Arriva Chrome 99 per la sfida con Safari & co., ma sembra già non avere pari

0
409

Ancora non è tempo per la cifra tonda, ma quasi. Stiamo parlando di Google Chrome, il browser del colosso di Mountain View, che prima di arrivare alla sua versione 100 vuole togliersi la brutta fama che ha acquisito di “browser pesante” e lo vuole fare con la versione numero 99.

Google Chrome 20220308 cmag
Google Chrome arriva alla versione 99 – Adobe Stock

Ed ecco che in questi giorni Google lancia la versione stabile di Google Chrome 99 che, stando a quanto dice l’azienda stessa, offrirà performance migliori sia su dispositivi con sistema operativo MacOS che su device con sistema operativo Android. Quindi, sia computer che cellulari.

Ma si parla anche delle prestazioni su sistema operativo iOS di Apple, su cui Google ha promesso che Chrome 99 viaggerà più velocemente in una percentuale del 7% con prestazioni grafiche velocizzate del 15%. Un passo in avanti decisamente grosso rispetto a Safari, il browser di default di MacOS che però sembra non piacere moltissimo ai suoi utenti.

Google Chrome 99… la strada per la terza cifra è spianata

Google 20220308 cmag
Google – Adobe Stock

I miglioramenti di Google Chrome sono decisamente evidenti, soprattutto rispetto alla primissima versione di Chrome arrivata sul Mac M1, rispetto alla quale il browser è molto più veloce, più veloce del 43% soprattutto grazie a un nuovo compilatore per JavaScript ottimizzato in particolare per Apple Silicon.

Il browser Google Chrome venne annunciato il 1º settembre 2008 con un fumetto di Scott McCloud distribuito sotto licenza Creative Commons. L’annuncio è stato poi ripreso dal blog ufficiale di Google.

La prima distribuzione del browser, di tipo beta, era disponibile inizialmente solo per la piattaforma Windows ed iniziò il giorno successivo, con 43 lingue disponibili. Nel dicembre 2009 venne aggiunta anche la versione beta per Linux e macOS. La versione 5.0, lanciata il 25 maggio 2010, fu la prima a supportare tutte e tre le piattaforme.

A fine giugno 2015 Google Chrome era già usato a livello mondiale dal 64,8% degli utenti. Ciò lo rese il navigatore più popolare e usato della rete, superando Mozilla Firefox (secondo posto col 21,3%), che dal 2009 sino all’inizio del 2012 era stato il browser più diffuso, e anche Internet Explorer (terzo posto col 7,1%), che detenne il primato fino a fine 2008.

Ed ora è quasi tempo per la versione 100… ma prima passiamo per Google Chrome 99

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here