WhatsApp Premium, ecco la versione a pagamento dell’app: tutte le info

0
418

Ormai è ufficiale, arriva WhatsApp Premium, la versione a pagamento della popolare applicazione di proprietà di Mark Zuckerberg. Ad anticipare la notizia sono stati i ragazzi sempre molto attenti del blog WABetaIngo, che hanno appunto scoperto una versione “pimpata” dell’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo

WhatsApp Premium, 21/5/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp Premium, 21/5/2022 – Computermagazine.it

La notizia è stata poi confermata da Mark Zuckerberg, che ha altresì aggiunto: “Questi servizi agevoleranno i nostri partner eliminando gli alti costi per i server e garantendo loro accesso immediato alle nuove funzionalità”, e ancora: “Queste funzionalità aggiuntive saranno opzioni a pagamento parte di un nuovo servizio premium di WhatsApp Business, sul quale condivideremo maggiori dettagli in futuro”. La versione a pagamento di WhatsApp arriverà in tutto il mondo, Italia compresa, e anche se le tempistiche di rilascio non sono state rese note, ma la sensazione è che non ci sarà tanto da aspettare.

WhatsApp Premium, 21/5/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp Premium, 21/5/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP PREMIUM, LE FUNZIONI A PAGAMENTO DELLA POPOLARE APP

La prima cosa da sapere è che WhatsApp Premium, quindi la sua versione a pagamento, riguarderà solamente WhatsApp Business, quindi l’app destinata alle imprese, e la versione che usiamo tutti i giorni noi comuni mortali. Inoltre, va altresì precisato che anche le aziende potranno continuare ad utilizzate Business senza alcun pagamento, ma senza le funzionalità aggiuntive. In merito alle novità di Premium, si tratta della possibilità del multidispositivo, ovvero, gestire una stessa chat fino a 10 dispositivi diversi, di modo da “distribuire meglio l’afflusso di messaggi“. La seconda novità, un po’ meno rilevante, riguarda dei nuovi link personalizzabili “clicca per chattare” di WhatsApp, che permetteranno alle aziende di attirare più clienti online.

Viene inoltre introdotta la nuova API (Application Programming Interface) basata sul cloud, destinata a tutti. Si tratta di una funzione che permetterà alle aziende di configurare in maniera più semplice e veloce il proprio profilo WhatsApp Business “ed essere online nel giro di pochi minuti – sottolinea Tecnologia.Libero.it – perché permettono alle attività di caricare sui server di Meta il proprio catalogo di prodotti, che poi verrà venduto tramite WhatsApp Business”. Ma quanto costerà WhatsApp Premium? Per ora non è stato svelato nulla a riguardo ma è probabile che si possa differenziare l’abbonamento fra mensile, tri-semestrale e annuale, con prezzi ovviamente diversi. Le nuove funzioni, fa sapere WhatsApp, “fanno parte di un nuovo servizio premium di WhatsApp Business, sul quale condivideremo maggiori dettagli in futuro“. Come al solito chiudiamo segnalandovi una interessante guida per WhatsApp, con tutti i trucchi e i passaggi segreti della stessa app, in vendita a soli 2.99 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here