Duoqin F22 Pro lo smartphone con tastiera fisica per i nostalgici dei Blackberry

0
346

C’era una volta il Blackberry, all’inizio dei cerca-persone con funzionalità aggiuntive di messaggistica e agenda. La favola di uno degli smartphone storici della telefonia è durata per anni. Indimenticabile l’5810, gestiva le email da mobile e tramite cuffiette auricolari era minuto di chiamata vocale. Qualcosa di incredibile per l’epoca. Sembra ieri, in realtà è passato. Trapassato remoto.

Duoqin F22 20220623 cmag
Duoqin F22 – Computermagazine.it

I nostalgici del BlackBerry, però, possono consolarsi con uno smartphone di nuova generazione, Duoqin F22 Pro. E’ proprio il noto brand cinese, presenta anche sulla piattaforma YouPin di Xiaomi, spesso commercializzato perfino dai pechinesi, a cui piace tantissimo, ad annunciare il cellulare nascituro. Sembra un dialer a pulsanti, ma è dotato di touch screen e funziona su Android.

Un’altra caratteristica del gadget era l’approccio non banale dell’azienda al posizionamento della fotocamera frontale, come si evince da immagini presenti un po’ dappertutto, online. E’ dotato di un touch screen da 3,5 pollici con una risoluzione di 960×640 pixel e una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, che consente comunque di essere considerato come buon display con un altrettanto buona visualizzazione, nonostante la tastiera fisica presente.

Duoqin F22 Pro monterà un processore chipset Helio G85. Ma il fiore all’occhiello sarà il suo sistema operativo

BlackBerry 20220623 cmag
Nostalgia del BlackBerry? Arriva Duoqin – Adobe Stock

Quest’ultima trova il solito tastierino numerico, quello posteriore, il tasto home, quello centrale delle funzioni, e una comoda selfie camera posta nel tasto hash, con una risoluzione non ancora specificata.

Nel sottoscocca, Duoqin F22 Pro monta un processore chipset Helio G85, accompagnato da 4GB di RAM e 64GB/128GB di archiviazione dati. La batteria sembra trovare un un giusto compromesso con una 2150 mAh ed è ricaricabile ad una velocità di 10W.

Ovviamente è presente una fotocamera posteriore, anche se per il momento non ci sono indiscrezioni del tutto credibili. Ma il fiore all’occhiello dello smartphone un po’ di Douqin un po’ di Xiaomi sta nel suo sistema operativo: Android 12 farà tutta la differenza del mondo. C’è da scommetterci.

Quando si rivelerà e quanto costerà il Duoqin F22 Pro non è ancora stato comunicato. In molti se lo chiedo, soprattutto cresce la curiosità visto che può essere inquadrato in una forbice temporale nel secondo semestre del 2022, quindi quest’anno. Quella tastiera fisica ricorda tanto l’ormai ei fu BlackBerry (inteso come quello storico, non considerando quelli di adesso).
In fondo quel cellulare con i tasti piccoli, piccoli, ha marcato un’epoca. E potrebbe rivivere in parte Duoqin F22 Pro. I nostalgici lo compreranno di sicuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here