Obi-Wan Kenobi doveva essere una trilogia: svelati i retroscena sulla serie tv Disney+

0
270

Obi-Wan Kenobi, reduce da un enorme successo con la serie tv di Star Wars di Disney+, sarà sicuramente uno dei grandi protagonisti del magico mondo di Guerre Stellari nei prossimi anni.

Obi-Wan Kenobi, 29/6/2022 - Computermagazine.it
Obi-Wan Kenobi, 29/6/2022 – Computermagazine.it

Del resto il “telefilm” è stato acclamato da fan e addetti ai lavori, ennesimo prodotto sublime dopo il successo di The Mandalorian e Boba Fett. Stuart Beattie, sceneggiatore della serie, ha svelato che inizialmente Obi-Wan Kenobi era stato pensato inizialmente come una trilogia composta da tre lungometraggi, tre film giusto per capirci, e non come una serie tv. Si pensava infatti di costruire la prima stagione di “Ben” come appunto un film, che sarebbe poi proseguito con un secondo ed un terzo capitolo. Il cambio di programma, stando a quanto svelato da Beattie, sarebbe stato deciso da Disney, intenzionata ad eliminare i film spin-off di Star Wars dopo l’uscita di Solo, fra le produzioni accolte in maniera più tiepida da critica e pubblico.

Obi-Wan Kenobi, 29/6/2022 - Computermagazine.it
Obi-Wan Kenobi, 29/6/2022 – Computermagazine.it

OBI-WAN KENOBI: I RETROSCENA SVELATI DALLO SCENEGGIATORE STUART BEATTIE

Visto che il lavoro di Beattie era stato comunque sublime, Disney ha pensato di non disperderlo, realizzando quindi una serie tv ad hoc. “Ho scritto il film su cui è basato la serie – ha raccontato lo stesso scenaggiatore in un’intervista recente – ho passato circa un anno, un anno e mezzo a lavorarci. E poi, quando è stata presa la decisione di non fare più film spin-off dopo l’uscita di Solo, ho lasciato il progetto e sono passato ad altro. Joby (Joby Hardold, capo sceneggiatore, ndr.) è arrivato, ha preso le mie sceneggiature e le estese da due a sei ore. Quindi non ho lavorato con loro, ho solo avuto il merito degli episodi perché era roba mia”.

Il progetto della trilogia di Obi-Wan Kenobi venne presentato nel 2016, con l’obiettivo di colmare il vuoto narrativo sino a “Star Wars episodio IV: Una Nuova Speranza”, concentrandosi appunto sulla magica figura di Kenobi, narrata già nei primi tre episodi della saga, quella con protagonista Anakin che diventerà poi Darth Vader. Nel secondo film (attenzione allo spoiler), secondo Beattie “Obi-Wan Kenobi accetta l’idea che morirà, e che morirà volontariamente in un momento cruciale […] sa di aver già intrapreso questo viaggio e sta aspettando questo momento”, con riferimento a quanto accaduto in Star Wars IV. In ogni caso, con il passato lasciato alle spalle, il futuro si concentra sulla serie tv e Stuart Beattie ha fatto sapere, nel caso in cui venisse coinvolto per la seconda stagione, di aver bene in mente su cosa concentrarsi, di conseguenza, una volta che dovesse giungere il via libera dall’alto, la produzione potrebbe scattare in un batter d’occhio. Tra l’altro Beattie ha spiegato che Ewan McGregor, l’attore che interpreta Obi-Wan nella serie tv quanto nella trilogia di Star Wars, era entusiasta all’idea di girare tre film incentrati sulla figura del maestro jedi, così come lo è ora di girare una seconda stagione.

🔴 FONTE: HDblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here