Arriva la Super Luna di luglio, la più spettacolare di tutto l’anno: ecco come non perdersela

0
319

Siete pronti ad alzare lo sguardo al cielo, verso la Luna? Preparatevi perchè nei prossimi giorni si materializzerà nei nostri cieli una nuova Super Luna, quella che secondo gli esperti sarà la più spettacolare di questo anno, 2022.

Super Luna, 5/7/2022 - Computermagazine.it
Super Luna, 5/7/2022 – Computermagazine.it

Si tratterà quindi di un periodo a dir poco magico per gli amanti degli astri, dello spazio e dei pianeti visto che la Terra raggiungerà a breve la distanza massima dal sole, le stelle cadenti faranno da contorno alle notti di agosto, e appunto l’arrivo della Super Luna in programma a breve. Il primo appunto si è verificato ieri mattina, lunedì 4 luglio 2022, alle ore 9:00, quando la Terra si è trovata nel punto della sua orbita più lontano dal Sole, il cosiddetto afelio, distante 152.098.501 di chilometri dalla nostra stella. Come riferisce l’agenzia Ansa, non vi è una data precisa per questo fenomeno, in quanto molto variabile.

Super Luna, 5/7/2022 - Computermagazine.it
Super Luna, 5/7/2022 – Computermagazine.it

Nel 2021, ad esempio, la Terra ha raggiunto l’afelio il 5 luglio, mentre nel 2020 fra il 5 e il 6, e nel 2018 fra il 4 e il 5. Infine quattro anni fa, nel 2018, il 6 luglio e nel 2017 il 3. In ogni caso, come detto sopra il grande evento di questo mese è la Super Luna, una condizione che si verifica quando il nostro satellite si troverà nel punto della sua orbita più vicino alla Terra e ciò avverrà al mattino del 13 luglio prossimo, quando raggiungerà la distanza di 357.263 chilometri.

ARRIVA LA SUPER LUNA DI LUGLIO, LA PIU’ BELLA DEL 2022

Alle ore 20:37, invece, avrà raggiunto la fase di Luna piena, e queste due condizioni daranno così vita alla cosiddetta Super Luna. Attenzione anche ai pianeti che popolano il sistema solare e che verso la fine di luglio, di sera, dovrebbero essere visibili, a cominciare da Saturno, che comparirà attorno alle ore 22:00; anche Giove si sta avvicinando al periodo di miglior osservabilità, e si paleserà a fine mese prima della mezzanotte, osservabile poi per la seconda parte della notte. E lo stesso accadrà per Mercurio. In generale questo dovrebbe essere il calendario dei pianeti: Saturno (15 luglio), Giove (18-19 luglio), Marte (21) e Venere (26). Infine, dalla seconda decade del mese di luglio saranno osservabili i transiti della Stazione Spaziale Internazionale, nonché le costellazioni del cielo estivo come Arturo del Bootes e Vega della Lira.

🔴 FONTE: Ansa.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here