Ecco la nuova Carta d’Identità Elettronica con la bandiera UE: se la vuoi fai questa procedura

0
432

La Carta d’Identità Elettronica cambia e “diventa” europea. Così come annunciato dal Poligraficoo e Zecca dello stato italiano, tutti i documenti che verranno emessi da ora in avanti, includeranno una novità, ovvero, una bella bandiera dell’Ue, l’Unione Europea, ben visibile sul fronte dello stesso documento. Al fianco, la scritta “Repubblica Italiana”.

Carta d'identità elettronica Ue, 2/10/2022 - Computermagazine.it
Carta d’identità elettronica Ue, 2/10/2022 – Computermagazine.it

Stando a quanto fatto sapere tramite comunicato, “I documenti di cui si è già dotati continueranno ad essere validi fino alla loro naturale scadenza”, di conseguenza nessuna paura, anche se non avete la bandierina dell’Unione Europea sulla vostra carta d’identità potrete tranquillamente continuare ad usarla. La Carta d’Identità Elettronica, come ricorda il portale Hdblog.it, è nota anche come CIE, ed è un documento che viene rilasciato dal ministero dell’interno e prodotto dal Poligrafico. Nel dettaglio rappresenta “il più sicuro e versatile strumento per la tutela dell’identità fisica e digitale dei cittadini italiani”, in poche parole è uno, univoco ed unico, inimitabile e sicuro. Nella pratica è una semplice tessera in policarbonato a laser, così come le varie carte di credito, debito e bancomat, con tanto di foto e dati del titolare, oltre ad essere protetta da tecnologie di anticontraffazione. Tramite Carta d’Identità Elettronica è possibile identificare con certezza il titolare della stessa attraverso la verifica dei dati personali e biometrici memorizzati all’interno del microchip. Al suo interno troviamo: dati personali, foto, impronte, chiavi digitali per l’autenticazione a servizi in rete (con lo SPID viene utilizzato per l’accesso ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione), altri dati per controllo accessi e rilevazione presenze.

Carta d'identità elettronica Ue, 2/10/2022 - Computermagazine.it
Carta d’identità elettronica Ue, 2/10/2022 – Computermagazine.it

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA CON BANDIERA UE: TUTTO QUELLO CHE SERVE SAPERE

La CIE risulta essere riconosciuta su tutto il territorio dell’Unione Europea, di conseguenza può essere utilizzata anche per entrare nei portali delle pubbliche amministrazioni o dei privati non soltanto dell’Italia ma dell’intera comunità europea. Come fare per ottenerla? Semplicemente bisognerà attendere la scadenza della propria carta d’identità “classica”, a partire dal 180esimo giorno prima della scadenza oppure nel caso in cui dovessimo smarrirla, ce la rubino o se il documento fosse determinato. Ovviamente l’emissione della CIE ha un costo, di conseguenza non ci si può semplicemente recarsi in Comune e dire che ci hanno rubato la carta d’identità… Per fissare l’appuntamento si può andare su www.prenotazionicie.interno.gov.it, e la consegna del documento avviene a casa o in Comune entro 6 giorni lavorativi dal completamento dei documenti. Per chi ha meno di 3 anni la CIE vale 3 anni, per chi ne ha 5 fra i 3 e i 18, infine, 10 anni per i maggiorenni.

🔴 FONTE: promozioni24.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here