Ecco i migliori smartwatch per prevenire il Covid-19

0
103

La tecnologia degli smartwatch, ormai, punta tutto sulla prevenzione dei contagi da Covid-19. Sono tante le aziende che hanno perfezionato questa tecnologia per misurare i livelli di ossigeno nel sangue.

Smartwatch contro Covid-19
Smartwatch contro Covid-19 Photo by Astronomy 2009

Lo smartwatch si può definire il “dispositivo dell’anno”. In primis, per aver in qualche modo sostituito le palestre ed i personal trainer durante il lockdown dei mesi scorsi e quelli successivi che hanno riguardato alcune zone rosse. Ma, cosa più importante, è stato oggetto di esperimento per prevenire i contagi da Covid-19.

Diverse aziende hanno sfruttato il momento per inserire una nuova funzione: il controllo della saturazione dell’ossigeno. Sembra incredibile, ma questa tecnologia così piccola e semplice rappresenta oggi il miglior sostituto di un normale saturimetro.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xpeng prima auto al mondo con tecnologia LiDAR

I migliori smartwatch con saturimetro

Apple Watch Series 6 con misurazione ossigeno
Apple Watch Series 6 con misurazione ossigeno Photo by MacRumors

Alcune aziende mostrano la loro particolare attenzione verso il tema Covid-19, e la salute in generale, attraverso i messaggi di presentazione sui siti ufficiali come “Il futuro della salute è qui al tuo polso” o “Dove lo stile incontra la salute. Esistono diversi smartwatch di questo tipo sul mercato, con caratteristiche e prezzi disparati.

Per i fedelissimi Apple, troviamo l’Apple Watch Series 6. Questa serie presenta un sensore e un app creati apposta per questa funzione. Il controllo può essere effettuato in qualsiasi momento o fare misurazioni periodiche, giorno e notte.

Compatibili con IOS e Android sono l’Amazfit band 5 e Amazfit GTS 2 che misurano la saturazione dell’ossigeno grazie alla tecnologia di OxygenBeats. È possibile misurare la saturazione in maniera immediata se è stato fatto uno particolare sforzo o si ha la sensazione di respirare male.

Altro smartwatch di nuova generazione e presentato proprio con questa nuova funzione è Zepp Z, insieme a precedente Zepp E. Compatibili con IOS e Android, gli smartwach Zeep misurano il livello di ossigeno in modo istantaneo attraverso un sensore ottico biotecnologico.

La linea Garmin dispone di ben sei modelli con la funzione dedicata al controllo dell’ossigeno: Garmin Vivoactive 4, Garmin Venu, Garmin Venu Sq, Garmin Forerunner 245 e 945, Garmin Fenix 6. Gli smartwatch Garmin misurano la frequenza respiratoria ed aiuta a mantenere un buon livello di respirazione per evitare lo stress.

Anche Fitbit ha prodotto una lunga serie di smartwatch dotati di controlli della respirazione: Fitbit Sense, Fitbit Charge 3 e 4, Fitbit Versa 2 e 3 e Fitbit Ionic. Healtwatch che rilevano i livelli di SpO2.

Infine, due modelli Huawei: Band 4 Pro e Watch GT2e Active. Questi due smartwatch supportano la misurazione single-time del livello di SpO2. In questo modo, aiutano a conoscere il livello di ossigeno nel nostro sangue ovunque e tutte le volte che il corpo ne ha bisogno.

POTREBBE INTERESSARTI –> PS5: “Tutte le scorte esaurite”. Quando sarà disponibile? Nessuno sa dirlo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here