Nuovi assistenti vocali basati sul sistema Alexa, la novità per i produttori partner

0
366

Amazon propone un servizio personalizzabile per l’IA basata su Alexa: i produttori partner potranno creare i propri assistenti vocali.

Alexa Custom Assistant
Alexa Custom Assistant

Sono sempre di più i dispositivi che presentano il logo “Alexa built-in, il sistema di assistenza vocale più efficace degli ultimi tempi. Il 2020 ha registrato un boom di acquisti di apparecchiature che integrano questo servizio. Oramai, anche altre aziende, scelgono l’assistente di Amazon per le proprie macchine.

Tale rapporto commerciale ha persuaso gli sviluppatori del software della necessità di adeguare l’assistente vocale alle varie aziende di produzione che lo integrano. Possibilità di modificare la voce ed il nome, mantenendo sempre il supporto base. Nasce, così, il programma Alexa Custom Assistant.

POTREBBE INTERESSARTI –> Operatori rete mobile d’Italia, classifica migliori: Vodafone sempre in vetta

Alexa Custom Assistant, il nuovo programma per i dispositivi di terzi

L’idea è quella di indurre sempre più aziende ad adottare l’assistenza vocale di Amazon. Il servizio di connessione tra i vari dispositivi sembra sempre più allettante: tutte le impostazioni scelte dagli utenti sugli Echo, o nelle auto, o sugli smartwatch, sempre e ovunque.

Il programma offrirà la possibilità di modificare funzioni come la frase di attivazione, le skills e le capacità in generale. Non solo: ridurrà anche i costi e la difficoltà di creare il proprio assistente vocale per automobili, elettronica di consumo, applicazioni mobili e altro.

In questo progetto, anche l’Italia ha fatto la sua parte: il gruppo FCA (Fiat Chrysler Automobiles) sarà il primo ad integrare il servizio di custom assistent in alcuni dei suoi veicoli.

I primi 15 paesi ad avere Alexa Custom Assistant saranno: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Austria, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Spagna, Giappone, India, Australia, Nuova Zelanda, Messico e Brasile.

POTREBBE INTERESSARTI –> Estrazioni del 16 gennaio di Lotto Simbolotto SuperEnalotto e 10eLotto

Quanto alla privacy, Amazon rassicura gli utenti dichiarando che gestirà i dati e applicherà le stesse “rigorose politiche di privacy e sicurezza”, già in vigore nel servizio Alexa.

Alexa veichle-assistant
Alexa veichle-assistant

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here