Microsoft lancia Viva, la piattaforma per lo smart working

0
227

Da oggi Microsoft lancia viva, una dashboard integrata dove l’azienda virtuale potrà portare avanti il lavoro da remoto. Scopriamo come.

Microsoft Teams
Viva imtegra ed espande le funzionalità di Teams

Microsoft scommette sul futuro del lavoro da remoto e rilascia il proprio standard per l’intranet delle aziende. La big tech di Redmond ha svelato oggi Viva, piattaforma per lo smartworking che è praticamente un’evoluzione di Microsoft Teams. Grazie a Viva, manager e impiegati potranno gestire i vari dipartimenti e i vari compiti dell’azienda lavorando a distanza.

Di fatto si tratta di una dashboard integrata e composta da quattro macro sezioni finalizzate alla gestione delle operazioni ma anche delle risorse umane. Viva connette personale, progetti e risorse, accostando strumenti di Microsoft come Office, Teams, Sharepoint o Yammer fra gli altri. Ma allo stesso è personalizzabile con l’aggiunta di tool di terze parti, a seconda delle esigenze della società. Vediamo a cosa sono dedicati i quattro moduli che compongono Viva.

Microsoft presenta le quattro divisioni di Viva

Come già detto, Viva è strutturata in quattro sezioni: Connections, Insights, Learning e Topics. Viva Connections è la sezione dedicata alla comunicazione interna dell’azienda, intesa anche come comunicazione da parte dell’azienda. All’interno di Connections ci saranno gruppi di lavoro o hub di risorse, ma anche materiali come le news aziendali o manuali di policy e procedure.

Microsoft lancia Viva Connections
Connections (image from Microsoft.com)

Viva Insights è praticamente il modulo che si occupa di raccogliere gli analytics. Dopo le critiche ricevute per la Productivity Score Feature di Microsoft 365, stavolta i dati sulla produttività degli impiegati saranno aggregati e presentati in forma anonima. Gli insight saranno basati sulla raccolta generalizzata di informazioni, in modo che il manager potrà prendere decisioni circostanziate senza violare la privacy del singolo impiegato.

Microsoft lancia Viva Insights
Insights (image from Microsoft.com)

POTREBBE INTERESSARTI>>>Facebook vs Apple, campagna ingannevole? Accuse a Zuckerberg

Viva Topics contiene le schede argomento, com’è facile intuire dal nome. Le schede in questione possono presentare sia materiale proveniente da fonti esterne all’azienda, sia discussioni, documenti, video tratti da Microsoft 365 o Teams, come anche il profilo e il contatto di esperti che hanno familiarità con l’argomento trattato e che alla bisogna possono essere consultati.

Microsoft lancia Viva Topics
Topics (image from Microsoft.com)

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO->Smart Working, il Parlamento Europeo dixit: la disconnessione è un diritto

Viva Learning è invece dedicato alla formazione, al training e all’aggiornamento professionale dei dipendenti. Oltre ai contenuti eventualmente sviluppati dall’azienda, gli impiegati avranno accesso ai corsi di casa Microsoft, come Microsoft Learn e LinkedIn Learning, ma anche a fornitori di corsi professionali e MOOC esterni come CoursEra, EdX, SkillSoft, PluralSight e altri.

Microsoft lancia Viva Learnings
Learnings (image from Microsoft.com)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here