Visori Vr di Apple in arrivo: due display 8K e prezzo choc

0
91

Emergono nuove indiscrezioni interessanti in merito al visore per la realtà virtuale firmato da Apple. Stando a quanto pubblicato in rete in queste ore, il visore Vr dovrebbe arrivare nel giro di un anno, indicativamente nel 2022, e sarà dotato di due schermi ad altissima risoluzione oltre a ben dodici telecamere e a delle fascette intercambiabili.

Visori Vr di Apple (Foto Experenti)
Così i visori Vr di Apple? (Foto Experenti)

Nel dettaglio, i due display avranno una risoluzione 8K, stando a quanto specificato da una fonte interna alla stessa azienda di Cupertino, rimasta ovviamente anonima. Le dodici telecamere di cui sarà dotato il visore, saranno invece caratterizzate da una intelligenza artificiale di ultimissimo livello, in quanto saranno in grado di rilevare i movimenti delle mani; inoltre, pare che la Apple stia pensando ad una sorta di ditale tecnologico, che permetterebbe all’utente di navigare all’interno della realtà virtuale. Come sempre la multinazionale californiana strizzerà l’occhio al design, e di conseguenza starebbe pensando a delle fascette intercambiabili, e il tutto sarebbe decisamente minimal, in classico stile Cupertino.

Nuovi visori Vr di Apple in arrivo (Foto 9to5mac.com)
Visor Vr di Apple in arrivo (Foto 9to5mac.com)

VISORI VR DI APPLE: TUTTI I DETTAGLI EMERSI

LEGGI ANCHE iOS 14.5, rilasciata la beta pubblica dell’ultimo update Apple: tutte le novità

Sempre per quanto riguarda le fascette, l’azienda starebbe pensando di proporle con integrati degli altoparlanti e audio spaziale, nonché con una batteria aggiuntiva e altri optional, anche se non è ben chiaro se queste saranno le dotazioni standard, oppure, dei componenti aggiunti da acquistare in aggiunta alla confezione base. Purtroppo, come per tutti i prodotti della Apple, anche i visori Vr non avranno un prezzo accessibile a tutti, in quanto, stando alla fonte interna, è probabile che giungano sul mercato ad un costo di 3.500 dollari (al cambio 2900 euro circa), più o meno comunque lo stesso prezzo delle Hololens di Microsoft.

LEGGI ANCHE Facebook vs Apple, campagna ingannevole? Accuse a Zuckerberg

La Apple è conscia che il prezzo renderà il suo visore non accessibile a tutti, di conseguenza si aspetta di vendere non più di 250mila dispositivi nel primo anno di commercializzazione. Il lancio dei visori potrebbe essere susseguito l’anno seguente da quello degli occhiali per la realtà aumentata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here