A Dazn i diritti tv per l’Europa League 2021-2024? Sembra proprio di sì…

0
410

La piattaforma streaming Dazn punta ad acquistare sempre più diritti tv per le partite di calcio in Italia, ed oltre al noto e concreto interesse per la fetta più grossa della Serie A, l’azienda londinese sta ora guardando con estremo interesse ai diritti tv per l’Europa League, precisamente per le stagioni 2021-2024 del secondo torneo calcistico del continente europeo.

Dazn e l'Europa League (Foto Calcioefinanza.it)
Dazn vuole i diritti tv dell’Europa League (Foto Calcioefinanza.it)

A darne notizia è il quotidiano IlSole24Ore, secondo cui l’offerta presentata da Dazn avrebbe già battuto la concorrenza di Discovery Channel e Mediaset, che vorrebbero anch’esse proporre in diretta streaming le partite di Europa League per le prossime tre stagioni. Ricordiamo che al momento i diritti tv relativi al secondo torneo continentale sono già detenuti da Sky Sport (oltre che della Champions League e della Conference League), ma la tv satellitare non può trasmettere tutte le partite in esclusiva per via della sentenza del Consiglio di Stato. Di conseguenza, Amazon Prime Video, per quanto riguarda la Champions, trasmetterà sul proprio canale le migliori partite del mercoledì, con l’aggiunta della Supercoppa Europea, mentre Mediaset trasmetterà in streaming gli altri 104 match, con l’aggiunta dell’esclusiva in chiaro della miglior partita del martedì e la finale.

Dazn, il logo (Foto Corriere.it)
Il logo di Dazn (Foto Corriere.it)

DAZN VUOLE I DIRITTI TV PER L’EUROPA LEAGUE, INTANTO IN SERIE A…

POTREBBE INTERESSARTIDiritti tv, la Lega prende tempo: SKY e DAZN non se le mandano a dire

Di conseguenza lo stesso dovrà accadere per l’Europa League, che a questo punto sarà trasmessa molto probabilmente anche da Dazn con l’aggiunta di Sky e Now Tv. Ovviamente la concorrenza è sempre buona cosa, e l’avvento della piattaforma londinese permetterà così di ampliare le possibilità per il consumatore di seguire la propria squadra del cuore. Restano invece i dubbi per quanto riguarda i diritti tv relativi alle prossime tre stagioni di Serie A.

POTREBBE INTERESSARTIDiritti tv Serie A, Dazn replica a Sky: “Nessuna penalizzazione”

Durante l’assemblea di Lega tenutasi nella giornata di ieri in via digitale, visti i casi di covid in Torino e Inter, Dazn ha ottenuto undici voti favorevoli, un numero non sufficiente affinchè arrivasse il definitivo lasciapassare: per la maggioranza ne servivano 14, ma nove si sono astenuti, preferendo non esprimere la propria opinione. In favore di Dazn hanno votato Atalanta, Cagliari, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma e Udinese, mentre i restanti Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino si sono astenuti. Servirà un’altra assemblea per capire il da farsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here