Pericolo per la privacy con gli smartphone Xiaomi, ecco come intervenire

0
310

A causa di un bug nel sistema, gli smartphone Xiaomi non garantiscono la sicurezza della privacy. Ecco come risolvere il problema.

Sistema Android
Sistema operativo Photo by Adrien on Unsplash 

“Privacy”, “sicurezza”, “controllo” sono le parole che utilizziamo più spesso quando abbiamo a che fare con dispositivi tecnologici di nuova generazione. Siamo quasi sempre certi che almeno gli smartphone abbiano integrati nel sistema operativo una serie di funzioni che garantiscono la protezione dei dati personali.

Proprio per questo, la maggior parte delle nostre informazioni personali e quelle privatissime le registriamo quasi sempre su questi device. Ma cosa accadrebbe se ci fosse una falla nel sistema?

È ciò che sta accadendo con alcuni modelli Xiaomi che, a causa di un bug nella MIUI, sta mettendo a rischio la sicurezza degli utenti.

POTREBBE INTERESSARTI –> Facebook: oggi verrà svelato il progetto clone della popolare app Clubhouse

Privacy a rischio con gli smartphone Xiaomi

Telefono Xiaomi
Smartphone Xiaomi Photo by Alejandro Morgado on Unsplash

Come riportato da GizChina, il Control Center del sistema non garantisce una protezione totale dei dati personali. Secondo i colleghi di GizChina, pare che il problema riguardi anche altri smartphone di altri brand, fatta eccezione per Samsung e, in parte, HUAWEI.

Ecco in cosa consiste il bug. La maggior parte degli utenti utilizza le funzioni di blocco del telefono tramite PIN o attraverso autenticazione biometrica. Quest’ultimo dovrebbe essere il sistema più sicuro.

Eppure, gli smartphone in questione consentono di effettuare un’operazione che su altri smartphone non è possibile. Se qualcuno entra in possesso del nostro telefono, con cattive intenzioni, può entrare nel menù a tendina (sempre con il blocco attivo) ed accedere al Centro di Controllo, per poter così attivare la Modalità Aereo.

Di conseguenza, non potrete più utilizzare la funzione Trova Il Mio Dispositivo, visto che per tale operazione è necessario che il device sia connesso via Wi-Fi o rete dati. Per fortuna, esiste un modo per potenziare il grado di protezione e sicurezza del vostro smartphone Xiaomi.

Entrando nelle impostazioni della MIUI 12 o MIUI 12.1 in versione Global (non è certo che sia disponibile su tutte le versioni MIUI), troverete un’opzione che permette di limitare le funzionalità della schermata di blocco ed impedire questi rischi.

Quindi:

  • Accedere ad “Impostazioni/Notifiche e centro di controllo“
  • Scorrere verso il basso e selezionare la voce “Elementi sulla schermata di blocco quando scorri verso il basso“
  • Disattivare i toggle per le voci “Centro di controllo” e, eventualmente, “Area delle notifiche“

POTREBBE INTERESSARTI –> Amazon ti porta dentro il suo cuore pulsante: al via i tour virtuali

Con questo espediente, non sarà più possibile entrare nel menù a tendina quando lo smartphone è bloccato.

Finger print
Sblocco con impronta digitale Photo by George Prentzas on Unsplash

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here