TikTok, un tutorial sulle modifiche fotografiche da quasi 13 milioni di visualizzazioni

0
38

Nell’era della tecnologia, dove tutto è possibile su internet, quella parte di un manuale elettronico che guida passo dopo passo l’utente nell’apprendimento del funzionamento di un programma chiamato tutorial, va per la maggiore. Nell’era dei social, i tutorial possono diventare virali. Su TikTok, per esempio.

TikTok, il social cinese del momento (Adobe Stock)
TikTok, il social cinese del momento (Adobe Stock)

Sul social network cinese, un tutorial sulla modifica fotografica, sotto forma di clip, da parte di tale Ana Paula, al secolo @anapaulaugaz, ha raggiunto la ragguardevole cifra di quasi 13 milioni di visualizzazione.

TikTok e le modifiche: la regola generale che “non falla mai”

TikTok, un tutorial da quasi 13 mln di visualizzazioni (Adobe Stock)
TikTok, un tutorial da quasi 13 mln di visualizzazioni (Adobe Stock)

Eppure Ana Paula non ha un pedrigree da influencer di primo pelo: “solo” 16mila followers: Non male certo, ma nemmeno eccezionale. Eppure il suo mini video, un po’ clip un po’ tutorial, ha spaccato. Il motivo può essere identificato nella moda dilagante, soprattutto fra i teenagers ma non solo, dei ritocchi fotografici, che tanto vanno per la maggiore su TikTok, soprattutto.

LEGGI ANCHE >>> Stadio razzo cinese in caduta incontrollata verso la Terra: “Forse in Italia”

Il tutorial di Ana Paula mostra come utilizzare gli strumenti di modifica fotografica di iPhone, per rendere le proprio foto particolarmente accattivanti. Il trucco consiste semplicemente nel memorizzare e riprodurre i valori utilizzati da altri utenti per modificare alcuni parametri come saturazione dell’immagine ed esposizione.

LEGGI ANCHE >>> Amazon è responsabile anche dei prodotti venduti tramite Marketplace

@anapaulaugaz, su TikTok, ha usato i seguenti parametri: brillantezza a 100, punti di luce a -32, ombre a -26, contrasto a -30, luminosità a -15, punto nero a 10, saturazione a 10, vividezza a 8, temperatura a 10, tinta a 29, nitidezza a 14, definizione a 23.

Numeri primi, in realtà, degni il miglior bacio della Dea Bendata. Già, i parametri in sé sono sempre gli stessi. Ma non sempre coincidono con quelli utilizzati da Apple. Il che vuol dire che non è detto che il “tutorial” di Ana Paula sia dogma. Tant’è, che non tutti quelli che hanno utilizzato quei parametri, hanno avuto lo stesso effetto di @anapaulaugaz.

Il tutorial giusto, in realtà, è molto più semplice: smanettare con le modifiche fotografiche può portare vantaggi maggiore rispetto a quelli di @anapaulaugaz: perché sbagliando s’impara, perché giocare con le modifiche porta sicuramente all’equilibrio migliore e a quella regola generale di machiavelliana memoria, “che non falla mai”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here