Horizon Forbidden West fa meglio di Demon’s Souls Remake e The Last of Us Parte 2

0
223

Horizon Forbidden West, la nuova avventura di Guerrilla Games, è stato protagonista dello State of Play di ieri sera. Il secondo capitolo della saga action/adventure con protagonista Aloy è atteso per i prossimi mesi su console PlayStation 5 e PlayStation 4. 

Horizon Forbidden West
Horizon Forbidden West

C’era da aspettarselo e, visto il successo del primo capitolo, l’attenzione nei confronti di Horizon Forbidden West è ai massimi livelli. Nella serata di ieri si è tenuto un nuovo State of Play, evento online dedicato, in questa occasione, all’ultima fatica di Guerrilla Games. Aloy torna così a farci divertire su console PlayStation 4 e 5 e chissà, in futuro potrebbe sbarcare anche su Steam e quindi PC.

POTREBBE INTERESSARTI –> Among Us arriva su PlayStation: ora è ufficiale

Horizon Forbidden West conquista tutti: è lo State of Play più visto di sempre

Per comprendere l’interesse che gira intorno al secondo capitolo della serie basta leggere il numero di visualizzazione che l’evento di ieri ha raccolto. Si tratta, conti alla mano, dello State of Play più visto di tutti i tempi. Un successo clamoroso che, mentre vi scriviamo, fa segnare +2 milioni nel conteggio delle visualizzazioni su YouTube in una manciata di ore.

Da un lato manca ancora la data di uscita ufficiale del titolo che, a questo punto, possiamo definire tra i più attesi dei prossimi mesi. Dall’altro c’è quanto di buono è stato mostrato nel lungo gameplay condiviso dal canale YouTube di PlayStation. Un gameplay ricco e che mette in luce le potenzialità – finalmente! – della console di nuova generazione. Il comparto tecnico su tutto ha lasciato gli appassionati a bocca aperta, ma non solo.

Insieme al fisiologico miglioramento grafico rispetto all’altrettanto ottimo primo capitolo uscito nel 2017, fanno capolino alcune interessanti novità introdotte nel gameplay di Horizon Forbidden West. Su tutte alcuni richiami ad un’altra saga leggendaria, quella di Zelda. La modalità con cui la protagonista Aloy scalerà gli ostacoli, nonché l’utilizzo di una sorta di paravela sono tutti richiami ad un altro capolavoro uscito anch’esso nel 2017: Breath of the Wild, che in più di un’occasione è stato paragonato a HZD.

POTREBBE INTERESSARTI –> C’era un easter egg nella prima Xbox di Microsoft: svelato dopo 20 anni

Un titolo, Horizon Forbidden West, che può ora contare su un hype piuttosto massiccio, come era lecito aspettarsi dopo gli ottimi risultati raggiunti con il primo e la sua espansione. Non resta che attendere ulteriori informazioni, su tutte, la data di uscita ufficiale sugli scaffali che in molti ipotizzano entro la fine del 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here