Apple ha copiato l’ECG dell’Apple Watch? Le accuse di AliveCor

0
316

La Apple starebbe affrontando una nuova causa legale questa volta dovuta alla tecnologia ECG, acronimo di elettrocardiogramma, del suo dispositivo indossabile Apple Watch.

Apple, ECG di Apple Watch copiato? (Foto Wired)
Apple, ECG di Apple Watch copiato? Le accuse (Foto Wired)

Secondo quanto raccolto da Appleinsider, un portale che si occupa, come si può intuire dal suo stesso nome, del magico mondo di Cupertino, il sistema di cui sopra sarebbe stato copiato da una società medica chiamata AliveCor, o per lo meno, questo è quanto sostiene la stessa azienda. AliveCor è così certa delle sue affermazioni al punto da aver già intentato una causa per violazione del brevetto relativo al proprio sistema di elettrocardiogramma contro la multinazionale californiana. Inoltre, la stessa compagnia si è rivolta alla US ITD, la US International Trade Commission, chiedendo un qualcosa che se accolto potrebbe essere a dir poco clamoroso, leggasi il divieto di vendere lo smartwatch prodotto dalla Apple, noto come Apple Watch, su tutto il mercato a stelle e strisce. AliveCor, stando alle indiscrezioni emerse, avrebbe richiesto un processo con tanto di giuria, ed ha intentato anche una causa nel distretto settentrionale della California.

ALIVECOR VS APPLE SUL SISTEMA ECG APPLE WATCH: “NON ACCETTA LA CONCORRENZA”

POTREBBE INTERESSARTI Apple, un nuovo chip e quattro modelli: iPhone 13 a settembre

Secondo quanto sostenuto dall’azienda produttrice di materiale medico, la compagnia che produce l’Iphone “non solo inizialmente ha approvato le app di AliveCor, ma ha anche pubblicizzato le innovazioni di AliveCor per vendere più Apple Watch”. Inoltre AliveCor ha spiegato che intendeva vendere il suo KardiaBands con le app Kardia e SmartRhtyhm in precedenza approvate dall’FDA, informando Apple dell’autorizzazione. “Quello che AliveCor non sapeva – aggiunge la societ – è che Apple aveva finalmente capito che l’analisi della salute del cuore era incredibilmente preziosa per gli utenti di smartwatch, e quindi aveva lavorato in background per copiare le idee di AliveCor, inclusa sia la possibilità di registrare un ECG sull’Apple Watch, sia di fornire un’app separata per l’analisi del battito cardiaco. Apparentemente Apple ha deciso che doveva provare a minare il successo di AliveCor e, lo stesso giorno in cui AliveCor ha detto ad Apple che aveva intenzione di annunciare la sua autorizzazione dalla FDA, Apple ha ‘preannunciato’ un’iniziativa Ecg per l’Apple Watch”.

POTREBBE INTERESSARTITidal offline: ecco come ascoltare la musica senza connessione da Apple Watch

Quindi AliveCor conclude lanciando accuse molto pesanti nei confronti della Apple, in particolare, di concorrenza sleale, accuse tra l’altro già mosse da vari altri attori del mondo tech: “Ma, come ha fatto più volte negli anni in altri mercati, Apple ha deciso che non avrebbe accettato la concorrenza nel merito. Apple ha così affermato all’improvviso che l’app AliveCor precedentemente approvata violava varie linee guida non scritte dell’App Store”. Al momento la società di Tim Cook non ha fornito alcun commento a riguardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here