Vodafone lancia una nuova app intelligente per i ciclisti

0
127

Si chiamerà “Curve Bike Light & GPS Tracker” e servirà ad aumentare la sicurezza sulle piste ciclabili.

Vodafone biciclette
Novità in arrivo da Vodafone per gli amanti della bicicletta (by Adobestock)

Vodafone ha presentato sul mercato una nuova app che garantirà maggior efficacia in fatto di sicurezza per i ciclisti. Il moderno dispositivo prende il nome di “Curve Bike Light & GPS Tracker” e si candida d’immediato a trait d’union ottimale per chi vuole abbinare ad un tempo performance generose ad un elevato tasso di sicurezza su strada. Su queste premesse è nata una campagna promozionale che mira al lancio del tracker in primis in Spagna, Italia e Gran Bretagna, ma a breve estenderà il proprio raggio d’azione in altri paesi dell’Unione Europea e probabilmente anche oltreoceano.

Punti di forza sono l’illuminazione smart, il localizzatore GPS e la banda larga per la connessione dati, con specifico servizio “Alert” pronto ad auto-attivarsi in caso di emergenza per informarci su pericoli imminenti o deviazioni inattese. “Curve Bike Light & GPS Tracker” è tanto avveniristico quanto semplice da usare, integra un fanalino intelligente e si sposa perfettamente sia alle esigenze dei cicloamatori che a quelle dei “bike-runners” più smaliziati.

Coniugare passione autentica per la bicicletta a tranquillità della guida: la sintesi di questi due punti chiave è d’obbligo se si vuole continuare ad alimentare un mercato, quello del sellino a due ruote, che sta accelerando in maniera vertiginosa ad ha toccato il suo apice in Italia alla fine dello scorso anno, con un bottino di circa due milioni di esemplari venduti.

Il mercato dei ciclisti e la nuova app di Vodafone: i pro e i contro di usare la bici

App Vodafone ciclisti
Vodafone aumenterà la sicurezza dei ciclisti (by Adobestock)

Il “mito” della bici utilitaria storicamente ha conosciuto la sua massima diffusione per le vie della Scandinavia, Olanda e nei paesi nordici in genere. Ora certi meccanismi di viabilità ed abitudini di vita sono stati “oleati” anche dalle dalle nostre parti, tanto che al termine del 2020 i nostri conterranei che hanno deciso di investire parte dei loro risparmi nell’acquisto di una bicicletta nuova sono stati circa il 27,2% in più rispetto al 2019.

LEGGI ANCHE QUI>>> Porsche e-bike da urlo: due ruote super-performante, ma servono 8000 euro

Vodafone allora ha deciso di andare loro incontro fornendo gli strumenti atti ad aumentare la visibilità sulle piste e l’ illuminazione stradale, che da sempre rappresentano il pericolo principale per chi decide di immettersi in carreggiata. Nei casi più sfortunati, con le opzioni “Impact Detection” ed “Help Alerts” si potranno eventualmente contattare persone di fiducia per ricevere i soccorsi, tramite chiamata, notifiche push o sms.

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>> Google Maps: spostarsi con la bicicletta non è mai stato così semplice

Oltre alla qualità dell’esperienza sulle due ruote, ovviamente non mancano nei nostri pensieri ansie riguardanti il parcheggio, il furto o incidenti di vario tipo. “Curve Bike Light & GPS Tracker” cerca di tagliare la testa al toro con un pacchetto all-inclusive di 139 euro (2,99 al mese per la connessione) che sfrutta una fitta rete di impulsi sonori per segnalare i movimenti “sospetti”. Verrà montato sul reggi-sella e invierà direttamente sullo smartphone l’esatta posizione della bicicletta in ogni momento, così da non perderla di vista nemmeno un minuto. Infine, sono presenti i canonici servizi di “archivio“, ossia registratore dati di velocità, distanza percorsa e minuti impiegati, così da renderne l’utilizzo altamente professionale con una batteria a lunga durata.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here