Microsoft: tutti gli indizi portano a Windows 11 VIDEO

0
346

Startup Sounds. E’ il titolo (completo è con Slo-fi Remix) di un video youtube da oltre 600mila visualizzazione con cui Microsoft fa crescere l’attesa in vista dell’importante evento del 24 giugno. Con tanto di post: “Hai problemi a rilassarti perché sei troppo eccitato per l’evento Microsoft del 24 giugno? Fai un lento viaggio nella memoria con i suoni di avvio di Windows 95, XP e 7 rallentati a una velocità ridotta del 4.000% meditativa”.

Microsoft, il 24 giugno s'avvicina (Adobe Stock)
Microsoft, il 24 giugno s’avvicina (Adobe Stock)

La nuova generazione di Windows sarà svelata il 24 giugno con un evento nel quale verrà svelato un sistema operativo da 11… e lode. Forse. Non è ancora ufficiali che si chiami Windows 11, sia chiaro, anche se nelle ultime settimane questa ipotesi sembra una delle più accreditate. Tant’è.

Microsoft, l’aggiornamento sarà comunque significativo: il 24 giugno sarà alle… 11

Windows 10 sta per andare in pensione (Adobe Stock)
Windows 10 sta per andare in pensione (Adobe Stock)

Durante la BUILD 2021 è stato proprio il CEO di Microsoft, Satya, ad anticipare l’uscita prossima di un aggiornamento “significativo” di Windows 10. Le prime indiscrezioni sono state trapetate da tempo, ma dai giorni scorsi Microsoft ha iniziato a punzecchiare le fantasie degli utenti con due teaser molto ben mirati.

LEGGI ANCHE >>> Voyage 2050, alla scoperta della nuova Terra: i prossimi 30 anni di esplorazione spaziale

Dopo aver annunciato l’evento del 24 giugno relativo alle novità sul sistema operativo, ha pubblicato il tweet in questione, alzando il volume della suspense.

LEGGI ANCHE >>> Margherita Hack: la Signora delle Stelle! Google la ricorda così

Una sorta di mix audio con i suoni di avvio delle varie versioni di Windows passate, rallentate 4000 volte e abbinate a immagini in movimento di paesaggi e vallate che riportano alla memoria senza troppe fantasie Sonoma County, ovvero l’area in cui è stata scattata la memorabile foto che ha rappresentato per anni il wallpaper di default di Windows XP. Il video dura esattamente 11 minuti. Un undici che si ripete sia in occasione dell’orario dell’evento del 24 giugno (11 AM, Eastern Time) sia nel riflesso del logo Windows contenuti nel precedente comunicato, sempre “11”: numeri causali o un indizio su Windows 11? Solo il 24 giugno sarà ufficiale.

Per il momento è ancora tempo di indiscrezioni: un aggiornamento importante nel sistema operativo di Microsoft, nuove opportunità di guadagno per sviluppatori e creatori, il padre putativo della prossima generazione di Windows. Microsoft finora non ha rivelato ad eccezione del nome in codice: Sun Valley.

Ci si aspetta una massiccia riprogettazione visuale dell’esperienza utente, nuove icone e la relativa dismissione di quelle esistenti sin dall’arrivo di Windows 95. Gli angoli geometrici dovrebbero lasciare spazio a forme più arrotondate e anche il menu Start sembra che sarà stato rimodulato, per mostrare più informazioni utili con il passare del tempo. In molti sono convinti che ci sarà un nuovo Windows app store, allargato, dove gli sviluppatori potranno inviare ogni tipologia di applicazione per Windows, inclusi browser come Chrome o Firefox, fino ad oggi esclusi. Chissà, il 24 giugno è ormai al’orizzonte, Microsoft inganna l’attesa con questi curiositi teaser.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here