Patente di Guida e Carta d’Identità nello smartphone grazie al nuovo iOS 15

0
394

Patente di Guida e Carta d’Identità nello Smartphone? Sì, con iOS 15 sarà possibile effettuare una scansione dei propri documenti per salvarli all’interno del dispositivo. 

Patente di Guida e Carta d'Identità
Patente di Guida e Carta d’Identità su iPhone

Un’ipotesi sicuramente rivoluzionaria che punta a farci portare a spasso i nostri documenti senza l’ausilio di questi ultimi. La nuova versione di iOS, arrivato alla 15, promette agli utenti di non doversi più ricordare i propri documenti di identificazione. Basterà un iPhone con a bordo l’ultimo sistema operativo.

POTREBBE INTERESSARTI –> Vuoi già provare iOS 15? Ecco la beta disponibile per iPhone e iPad, ti lascerà senza fiato

Apple rivoluziona il Wallet con iOS 15: ora conterrà anche i documenti d’identità

iPhone e iOS 15:
iPhone e iOS 15

La novità, presentata per la prima volta alla WWDC 2021, non è ancora disponibile né nella versione stabile di iOS 15, né in quella beta, sia pubblica che per sviluppatori. Probabilmente dovremo attendere ancora qualche tempo prima di vederla sui nostri iPhone. Ma le premesse sono sbalorditive e puntano a rivoluzionare il modo in cui gestiremo i nostri documenti di identità.

9to5Mac ha sviscerato la funzionalità, spiegando nel dettaglio come tutto questo sarà possibile. Apple sfrutterà i selfie per convalidare l’utente e quindi permettergli di registrare un proprio documento su iPhone, ma soprattutto di non farli rubare a qualsivoglia malintenzionato. Si tratta di una convalida che, attraverso alcuni selfie, riconoscerà il nostro volto e quindi ci permetterà di usare i documenti di identità salvati sul dispositivo.

Il processo è molto simile – ma non uguale – a quanto avviene con il Face ID di Apple. Per registrare le proprie fattezze saremo chiamati a farci “scansionare” il volto da diverse angolazioni, con differenti espressioni. Completata la procedura, la foto verrà abbinata a quella presente sulla carta di identità, e quindi verremo riconosciuti dal dispositivo come soggetti attendibili per l’utilizzo e la registrazione della stessa.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 13: Apple indica la data e dichiara che il Keynote sarà solo online

Ovviamente il processo di onboarding è necessario solo la prima volta che si registra il proprio documento di identità in Wallet. Una volta conclusa la registrazione, per utilizzare i nostri documenti verremo scansioni dal Face ID, come già avviene per le carte di credito ed i biglietti registrati nel portafoglio digitale di Apple.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here