Instagram rivoluzione nello “swipe up” e altre delle funzioni più utili: ecco quello che c’è in arrivo

0
265

Instagram sta per dire addio allo storico swipe up! Arriva l’adesivo link e forse sarà finalmente disponibile per tutti gli utenti.

Instragram Swipe up
Instragram Swipe up

Lo storico movimento quindi sta per sparire in favore di un più semplice strumento da “attaccare” alle storie, ma non è questo l’unica novità, visto che il network sta sperimentando i “mi piace” alle Storie, anche se per ora su un numero troppo ristretto di utenti per essere certi che sarà implementato nel futuro a tutti. Per ora sembra sia possibile mettere anche più di un mi piace.

Tornando all’argomento principe, Instagram sta iniziando a comunicare agli utenti che dal 30 agosto tasto per invitare i follower verso un link esterno non sarà più disponibile, ma sostituito da un adesivo posizionabile liberamente nella storia. Per ora ovviamente questo vale solo per le persone che hanno più di 10mila follower.

Nella pagina di supporto viene spiegato come funziona l’adesivo con link: basta inserire l’URL a cui si vuole reindirizzare l’adesivo, toccare visualizza anteprima sotto al link per vedere che aspetto avrà il link all’apertura. Chi vede la storia dovrà solo cliccarci sopra per accedere.

Rivoluzione Instagram, addio allo swipe up e arrivo dei mi piace sulle storie

Instragram Swipe up
Instragram Swipe up

LEGGI ANCHE: Bonus rottamazione Tv che brutta sorpresa: solo in pochi potranno averlo

Per ora non ci sono anticipazioni riguardo alla possibilità che l’adesivo sia disponibile per tutti gli utenti e non solo per quelli che hanno più di 10mila follower. Sembra difficile una diffusione generalizzata, perché si rischierebbe di concedere questa possibilità anche a profili poco affidabili e trasformare così IG in una sorta di Facebook.

LEGGI ANCHE: Volantino MediaWorld “Back to School” davvero irresistibile: fa felici genitori e ragazzi

Naturalmente tutto questo nasce per contrastare la concorrenza di TikTok, sempre più agguerrito e diffuso tra i giovani. C’è anche l’obiettivo di aumentarne la sicurezza e la conservazione dei dati sensibili. Tra le recenti novità introdotte c’è l’estensione ad un minuto dei Reels, inoltre sono stati resi privati tutti i profili dei minori di 16 anni ed è stato aumentata la possibilità di verificare i dati della privacy.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here