Staaker BG-300, un nuovo stupefacente drone che controlla i binari ferroviari e quando avvista un treno vola via [VIDEO]

0
339

Un video lanciato su Youtube, da circa ventimila visualizzazioni, lancia una nuova invenzione tecnologia che potrebbe portare notevoli progressi nel campo dei trasporti. Il futuro diventa presente. A tutto tondo.

Staaker BG-300 Railway Drone, un drone ad hoc per i trasporti ferroviari (Adobe Stock)
Staaker BG-300 Railway Drone, un drone ad hoc per i trasporti ferroviari (Adobe Stock)

L’innovativa applicazione Staaker BG-300 Railway Drone alterna tra un veicolo aereo senza equipaggio e un veicolo di terra senza equipaggio, mentre si trova sui binari per eseguire la manutenzione e l’ispezione ferroviaria. Questo robot unico può ispezionare le parti critiche dell’infrastruttura ferroviaria durante la guida sui binari. Se il “Robot Ferroviario” incontra traffico in arrivo, può evitare situazioni pericolose volando a lato del binario e fungendo da “vigile” per lasciare scorrere il traffico. I sensori a bordo del robot, infatti, rilevano automaticamente i cambiamenti sulla ferrovia, fornendo al contempo un feed di dati in tempo reale ai responsabili delle ferrovie.

Un Robot Ferroviario instancabile, veloce e tuttofare

Il drone può operare sulla ferrovia per circa 7 ore di fila, con una velocità media di 20 km/h, con una copertura dati di 200 km, ossia la distanza equivalente da Amsterdam a Bruxelles, tanto per intenderci. Inoltre, può passare da un binario ferroviario all’altro, ordinare il traffico in arrivo alla stazione e passare a binari alternativi. Ha la capacità di non creare confusione, né di disturbare in qualche modo il traffico regolare, fanno sapere da Nordic Unmanned, azienda leader scandinava che offre servizi RPAS (Remotely Piloted Aircraft System) su misura dalla comprovata esperienza nella gestione di operazioni complesse. “Questo Robot Ferroviario semplificherà e migliorerà in modo significativo i lavori di manutenzione delle ferrovie”, assicurano.

LEGGI ANCHE >>> Amazon esagera per settembre: ecco la lista già pronta con tantissimi prodotti a sconti pazzeschi

Il drone Staaker BG-300 utilizza, naturalmente, telecamere all’avanguardia e svariati sensori che rileva autonomamente il traffico ferroviario, può attivare all’occorrenza un proprio sistema di volo, permette di controllare lo stato dei binari e di creare un report per la storicizzazione dei rilievi, segnalando in tempo reale problematiche che richiedono un intervento tempestivo dei manutentori umani. Un servizio in pratica che annulla la pericolosa presenza sui binali di personale ferroviario, limitando al massimo la sospensione dei treni in transito o altri disservizi. E’ un Robot Ferroviario multirotore, alimentato a celle combustibile a idrogeno equipaggiato, con un set di quattro ruote motorizzate, in grado di farlo muovere agevolmente sui binari.

LEGGI ANCHE >>> Lo sbalorditivo “treno proiettile” diventa una comune sala riunioni: niente sigarette ma tutti su Zoom

Nordic Unmanned è un’azienda ad ampio raggio di azione. Non solo concentrato sui treni: fornisce operazioni marittime in Europa attraverso una importante partnership con l’EMSA, che include il monitoraggio delle emissioni con il CAMCOPTER S-100 e il supporto RPAS leggero alle operazioni di 10 navi OPR in vari paesi dell’UE, con disponibilità totale: 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here