Le 5 Big Tech USA che assieme valgono quanto il PIL di Giappone e Germania: ecco chi sono

0
146

I “big five” del mondo tech, cinque aziende che, da sole, possono vantare un valore simile al PIL di Giappone e Germania, due superpotenze mondiali. Ecco chi sono.

Valigia con denaro
Dollari Photo by Pexels

Esistono le aziende “normali”, le aziende “grandi” e poi ci sono loro. I colossi del mondo tech, cinque mostri sacri che, da soli, possono vantare un valore complessivo al pari di due superpotenze mondiali del calibro di Giappone e Germania. Rispettivamente terza e quarta potenza mondiale.

Partiamo anzitutto da un numero, incredibilmente alto, che ha aperto questa curiosa “rivalità” stato-aziende – unica nel suo genere. 10 mila miliardi di dollari. Cifra sbalorditiva che, le cinque realtà azienda, raggiungono se messe insieme tra di loro. Un numero che si avvicina al PIL di Germania e Giappone, come sopracitato. In mezzo Wall Street, con i risultati attesi per il prossimo anno da queste cinque aziende e che, secondo una stima, dovrebbero essere addirittura 21 volte superiori rispetto alle previsioni.

POTREBBE INTERESSARTI –> Google e Microsoft si uniscono per la Cyber-sicurezza degli USA: varati ben 30 miliardi di dollari

I “big five” tutti appartenenti al campo della tecnologia

Mark Zuckerberg (Cnn)
Mark Zuckerberg (Cnn)

Ma quali sono i big five in grado di generare numeri così alti? Ecco di seguito, nel dettaglio, nome e valore azionario dei colossi, tutti appartenenti al mondo del tech e di internet, ovviamente.

Apple: al primo posto c’è sempre lei, la mela morsicata. L’azienda di Cupertino vale 2.400 miliardi di dollari.

Microsoft: al secondo posto ritroviamo un altro grande protagonista che da decenni è sulla cresta dell’onda, con 2.220 miliardi di dollari.

Google: terzo posto per quello che è nato come semplice motore di ricerca e che negli anni si è trasformato in una azienda produttrice di dispositivi tech, dagli smartphone agli speaker fino ai computer. Il suo valore si attesta a 1.900 miliardi.

Amazon: l’eCommerce americano scala la classifica con un valore di 1.756 miliardi, in crescita rispetto agli anni passati anche grazie allo sviluppo di servizi legati ai suoi abbonamenti, nonché al monopolio sulla vendita dei prodotti sul web.

Facebook: fanalino di coda per il social network di Mark Zuckerberg, un gruppo che racchiude non solo il social in blu, ma anche Instagram e WhatsApp, tre tra le app più scaricate al mondo. Il suo valore è di circa 1.100 miliardi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Il più grande impianto al mondo che trasforma CO2 in roccia si trova in Islanda

Il valore complessivo arriva quindi alla cifra astronomica di 10.000 miliardi di dollari. Ma per comprendere a fondo il fenomeno, bisogna fare un passo indietro tornando a marzo 2020, quando il valore complessivo di queste cinque realtà si attestava intorno ai 4.000 miliardi di dollari. L’aumento degli ultimi mesi è dovuto all’aumento dei prezzi e alla continua iniezione di liquidità da parte delle banche centrali, come la Federal Reserve, nei flussi di mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here