Dite addio a questo amatissimo iPhone: da gennaio sarà ufficialmente obsoleto

0
815

La Apple, multinazionale californiana di Cupertino famosa in particolare per i suoi melafonini, gli iPhone, manderà in soffitta proprio un suo dispositivo mobile. Stando alle indiscrezioni circolanti (non vi è ancora l’ufficialità), a breve dovrebbe finire in archivio l’iPhone modello 6 Plus.

Si tratta del modello di telefonino di Apple che disse di fatto addio alle curve geometriche e spigolose del fortunatissimo iPhone 5, dando invece spazio alle rotondità e alle “morbidezze”. Una forma stilistica che è rimasta di fatto fino al 2020, quando poi, con l’iPhone 12, l’azienda americana è tornata ad uno stile appunto più spigoloso e geometrico, così come confermato anche nel recentissimo modello 13. A partire quindi dal mese di gennaio 2022, l’iPhone 6 Plus diventerà vintage, non venendo di fatto più supportato dall’azienda.

IPHONE 6 PLUS DIVENTA VINTAGE DAL GENNAIO 2022: L’INDISCREZIONE

POTREBBE INTERESSARTI Vuoi sapere quanto è veloce la connessione del tuo iPhone? Con questo trucco lo scoprirai in un secondo

La data prestabilita, come spiegato sopra, dovrebbe essere il primo gennaio 2022 ma il tutto è ancora da confermare anche perchè il modello standard dell’iPhone 6, con display da 4.7 pollici, resterà ancora in “azione”. Al momento sono pochi gli iPhone divenuti vintage, leggasi iPhone 4 e iPhone 4s, iPhone 5 e iPhone 5c, ma a breve questa famiglia dovrebbe arricchirsi con un nuovo modello. L’iPhone 6 venne annunciato il 19 settembre di sette anni fa, nel 2014, e l’ultimo aggiornamento importante risale al 2019, con la distribuzione del sistema operativo iOS 13. Solitamente la Apple garantisce per i propri telefonini cinque anni di aggiornamenti dal momento del lancio, di conseguenza fino al 2019 lo stesso modello è rimasto al passo con i tempi, così come previsto.

POTREBBE INTERESSARTI Tesla e Apple insieme per un iPhone da capogiro

Ma perchè diverrà vintage il modello 6 Plus e non quello standard? La differenza sta semplicemente in una questione di vendite. Il modello Plus è stato infatti venduto meno rispetto al suo fratello più piccolo, di conseguenza lo stesso è sparito dai listini nel 2016, mentre la commercializzazione dell’iPhone 6 classico è proseguita fino al 2018. Questi dovrebbe quindi sparire dai radar, seguendo la solita logica, nel 2023, fra circa due anni. Per Apple un prodotto diventa vintage ogni qual volta viene interrotta la sua vendita, solitamente dopo 5/7 anni dalla data di messa in commercio. Oltre i sette anni, poi, il prodotto viene considerato obsoleto quindi non più supportato a livello di software. Inoltre, quando riceve questa “etichetta”, l’azienda smette anche di assisterlo a livello hardware, di conseguenza i centri di riparazione ufficiali o autorizzati non possono più ordinare delle parti di ricambio ogni qual volta un cliente lo richiedesse. Al momento gli iPhone obsoleti sono quelli di prima generazione, quindi 3G e 3GS, oltre che iPhone 4 e 4s.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here