Controller per dispositivi mobili, ecco il progetto di Sony

0
495

PlayStation o smartphone? Il progetto di Sony parla chiaro e punta dritto nella direzione di tornare nel campo del gaming… in mobilità. Dopo il successo di PSP e l’insuccesso di PS Vita, Sony è pronta a dire la sua, ancora una volta, nel gaming mobile. E questa volta lo farà con un accessorio particolarissimo: un gamepad per smartphone.

Controller per dispositivi mobili
Controller per dispositivi mobili

Sony non molla l’idea di abbracciare il mercato gaming mobile. Dopo il clamoroso successo di PSP e delle sue varianti, l’entusiasmo nei confronti del gaming in mobilità si è spento con il flop di PS Vita, ad oggi fuori dai piani di Sony e dei produttori di terze parti. Il brevetto giunto ai nostri occhi riaccende però una flebile speranza per gli amanti della divisione mobile di Sony. Ebbene, la società nipponica starebbe puntando nella direzione di riappropriarsi di una bella fetta di un mercato che, nel 2020, ha generato 121 miliardi di dollari in profitti.

Questa volta però nei piani del colosso giapponese non c’è nessuna console portatile, niente PS Vita 2 o PSP. Il brevetto, targato Sony, prevede l’implementazione di un accessorio per smartphone in grado di trasformare i nostri device in una console da gaming fatta e finita. In sostanza un gamepad PlayStation per smartphone, in grado di catapultarci nel mondo di gioco senza comprare alcun hardware.

POTREBBE INTERESSARTI –> Jailbreak PlayStation 5, un gruppo di hacker è ad un passo dal successo: cosa accadrà ora?

PlayStation: niente PS Vita 2, ma un controller per smartphone

PS3 e PS Vita
Logo PlayStation

Dal bozzetto è facile intravedere le fattezze di un DualShock 4 al cui interno, esattamente al centro, spicca uno smartphone. Di accessori simili il web è pieno, dai più costosi e di qualità ai più economici e quindi scarsi in termini di materiali. Sony punta tutto in questa direzione, quindi, anche se, al momento, non ci è chiaro come questo accessorio possa essere adattato a qualsivoglia smartphone dato che le dimensioni di questi ultimi variano molto da modello a modello.

POTREBBE INTERESSARTI –> Games with Gold Dicembre 2021: ecco le proposte del prossimo mese

Un altro pezzetto del discorso riguarda invece i servizi offerti da Sony. L’arrivo sugli scaffali di un accessorio simile potrebbe voler dire l’implementazione dei servizi PlayStation per il cloud gaming et similia. Un modello simile al Game Pass, costruito intorno ad un accessorio in grado di trasformare gli smartphone in una console da gioco di Sony. Ad oggi è già possibile utilizzare i DualShock e DualSense di PlayStation su smartphone tramite accoppiamento bluetooth, ma un accessorio pensato proprio per il gaming in mobilità potrebbe rappresentare un ottimo punto di svolta nei progetti di Sony.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here