Dipendenza da videogiochi: un uomo rischia la vita durante un incendio per colpa della PlayStation

0
661

Un caso estremo ma che fa sicuramente riflettere: può un uomo essere così tanto attratto dai videogiochi, a tal punto da “ignorare” un incidendo che divampa nella sua abitazione? La storia giunge dalla Germania ed ha protagonista una PlayStation ed il suo fidato possessore.

uomo disperato a causa della ludopatia
La ludopatia è sempre più in crescita tra i giovani e non – Computermagazine.it

La passione per i videogiochi è qualcosa che, indubbiamente, accomuna milioni e milioni di persone in tutto il mondo. Ma, come per tutto c’è un limite, un tetto oltre il quale è sempre bene non spingersi per evitare di cadere trappola dei meccanismi di dipendenza che, i videogiochi e non solo, possono generare. Di sicuro il protagonista di questa storia se ne è ben visto dallo sfruttare i freni inibitori che evitano di generare una qualsivoglia dipendenza da videogiochi.

Dalla Germania un caso di dipendenza dai videogiochi che fa riflettere

Parliamo anzitutto del dove: Soest, paesino tedesco in cui un giocatore avrebbe continuato a giocare nonostante la sua abitazione stesse andando letteralmente a fuoco. A riportare l’accaduto i vicini ed i vigili del fuoco, i quali avrebbero trovato l’appassionato di videogiochi di fronte alla sua PlayStation intento a giocare, nonostante le fiamme divampassero ed il fumo lo stesse piano piano avvolgendo nella sua trappola mortale.

POTREBBE INTERESSARTI –> Netflix sceglie Android: metterà a disposizione videogiochi gratis per i suoi utenti

Quel che ci è dato sapere è che l’abitante di Soest stava giocando con una PlayStation – non sappiamo tuttavia né il modello né il titolo che lo ha tenuto incollato al suo pannello nonostante l’incendio divampante. Il fuoco sarebbe stato causato da una pentola in cui l’uomo stava cucinando il suo pranzo, dimenticato tra le pieghe della mente durante una partita alla PlayStation. Possiamo però dirvi cosa stava cucinando: del ragù.

POTREBBE INTERESSARTI –> Spotify ha una classifica incredibile: ecco i più ascoltati del 2021

I vigili del fuoco, piombati in casa del malcapitato, si sono trovati di fronte ad una situazione potenzialmente fatale, con il fumo che aveva ridotto di molto la visibilità dell’appartamento, mentre il giocatore era tranquillamente incollato alla televisione con in mano il DualShock nonostante l’arrivo dei soccorritori. Il videogiocatore non sembrava minimamente turbato dalla cosa, tanto che non si è accorto né del fumo che lo stava circondando né dell’allarme antincendio, scattato in seguito ai fumi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here