Alexa “lascia” l’Europa: l’assistente virtuale di Amazon non funziona più, cosa accade?

0
417

Quella di ieri è stata decisamente una giornata no per Alexa, l’assistente vocale di Amazon nonché il più diffuso nelle case degli italiani. Per qualche ora, infatti, non ha funzionato come si deve, e sono stati numerosi gli utenti che hanno segnalato il down della stessa applicazione, comunicando l’impossibilità di utilizzarla come ogni giorno.

Alexa, 22/1/2022 - Computermagazine.it
Alexa, 22/1/2022 – Computermagazine.it

C’è così chi non ha potuto sentire le notizie del giorno, chi invece si è alzato in ritardo in quanto la sveglia impostata non ha suonato, chi è “rimasto al buio” perchè le luci smart non si sono attivate come da impostazioni, e via discorrendo. Il down, come scrive il Corriere della Sera, non ha riguardato solo la nostra nazione ma quasi tutta l’Europa, ed è stato registrato in particolare dal primo mattino, dalle ore 7:45 circa, andando avanti poi per un paio d’ore, almeno fino alle 10:00.

Alexa, 22/1/2022 - Computermagazine.it
Alexa, 22/1/2022 – Computermagazine.it

ALEXA DOWN IN ITALIA: ECCO CHE COSA E’ SUCCESSO NELLA MATTINATA DI IERI

Come sempre sono stati numerosi gli utenti che si sono riversati su Downdetector, portale che classifica i vari malfunzionamenti della rete che siano essi riguardanti le compagnie telefoniche, i social o i vari siti. Gli alert sono stati significativi in particolare in Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito, e soprattutto nelle ultime due nazioni le segnalazioni sono state massicce, anche perchè si tratta dei due Paesi in cui Alexa è notoriamente più diffusa. Durante il periodo di down un portavoce di Amazon è uscito allo scoperto spiegando: “Questa mattina abbiamo avuto un problema che ha portato all’impossibilità da parte di alcuni nostri clienti di interagire con il servizio. Alexa è tornata a funzionare”. Ma cosa è funzionato nel dettaglio? Gli utenti che provavano a dialogare con Alexa, così come da filmati pubblicati sui social, si sentivano rispondere: «Mi dispiace in questo momento non riesco a capire». Ma anche «Si è verificato un problema nella connessione alla Rete riprova più tardi».

Come sempre in caso di down massiccio, numerosi coloro che hanno segnalato la propria disavventura via Twitter, e l’hashtag #AlexaDown è divenuto in breve tempo virale. E così che qualcuno ha scritto: “Alexa stava bene, sempre in forma e gentile con tutti, sempre disponibile ad aiutare il prossimo, mai una volta un rifiuto. Ieri ha fatto la terza dose, obbligata per poter continuare a lavorare e oggi all’IMPROVVISO non risponde più. E’ un caso? #alexadown”. E ancora: “Alexa tutto bene oggi ?”. Un altro utente commenta: “Ma raga qualcuno di voi ha Alexa? Perché io sto diventando scema. Non si bloccava più la sveglia, ora sto provando a configurarla ma non va più nulla e leggo di un #alexadown”. Ma anche: “Questa mattina mi sono dovuto fare il caffè a mano perché Alexa non funziona #Alexadown”. Di nuovo: “Ho riconfigurato 3 volte l’Echodot, poi mi è venuto in mente di controllare su Twitter che è meglio di qualsiasi ANSA. #Alexadown”, quindi: “Alexa… “Si è verificato un problema…” Se il vostro smart speaker non risponde, non è il solo. Alexa Down in tutta Europa. #alexadown”. Infine c’è chi ironizza: “Mi sa che Alexa è positiva #alexadown”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here