Cinema e presentazioni ovunque: ecco il mini proiettore tascabile Wanbo T6 Max

0
487

Appassionati di cinema di tutto il mondo, prestate attenzione! E’ arrivato un dispositivo che sarà in grado di trasformare il telefonino in un proiettore per proiettare e visionare i film preferiti in qualunque posto.

Wanbo T6 Max 20220212 cmag
Wanbo T6 Max, il nuovo proiettore per smartphone – MeteoWeek.com

Si chiama Wanbo T6 Max ed è prodotto dalla casa cinese di device multimediali Xiaomi, che dopo il successo planetario ottenuti con i suoi dispositivi anche quando si è staccata da Huawei, si sta cimentando con la realizzazione di apparecchi multimediali che escono un po’ dalla mera commercializzazione dei telefonini.

Wanbo T6 Max è un mini proiettore bianco e nero che, a prima vista, sembra quasi una specie di robottino, ma ce in realtà è un vero proiettore che riesce a “sparare” a muro le sequenze di filmati con una diagonale di massimo 200 pollici. Ed è anche compatibile con entrambi i sistemi operativi principali in voga in questo mondo tecnologico: iOS e Android.

Wanbo T6 Max, il cinema dove vuoi, quando vuoi, con il tuo smartphone

Wanbo T6 Max proietta fino a 200 20220212 cmag
Wanbo T6 Max proietta fino a 200″ – MeteoWeek.com

Il piccolo proiettore Wanbo T6 Max, a marchio Xiaomi, al momento è prodotto e commercializzato in Cina. Ma naturalmente le spedizioni dall’Oriente arriverebbero anche fuori dall’Asia, a prezzi ovviamente correlati alle imposte convenute a livello internazionale.

Sull’ecommerce asiatico TomTop il piccolo proiettore Wanbo T6 Max è proposto, al cambio, a meno di 300 euro: per la precisione a 295,34 euro. Il prodotto è decisamente innovativo ed interessante, utilissimo per coloro che hanno necessità o voglia di proiettare le immagini o i video dal proprio smartphone a muro, come se si trattasse di un comune proiettore. La diagonale della proiezione arriva a un massimo di 200” alla risoluzione Full HD.

Non solo smartphone iOS e Android per utilizzare Wanbo T6 Max: il device è anche compatibile con varie console da gioco, alle quali si può collegare tramite il cavo HDMI, ed è dotato di serie di sistema operativo Android, essendo prodotto da Xiaomi. Le applicazioni dalle quali è possibile selezionare immagini e video per la proiezione su muro sono molte, tra cui YouTube, Netflix, Facebook, Amazon Prime Video e anche il generalista Chrome.

Il mini proiettore è veramente compatto e nonostante le piccole dimensioni si può intervenire sulla correzione trapezoidale con variazioni da +40°. Ad esempio, da 1.3 metri di distanza si può proiettare a 50 pollici di diagonale, a 7 metri invece si arriva alla massima diagonale di proiezione di 200 pollici.

In proiezione a 16:9 di formato immagine, ha una luminosità di 550 lumen ed ha degli altoparlanti integrati da 2.5W. Tra le connessioni possibili, sono supportati sia il WiFi a 2.4 GHz che a 5 GHz, ed il Bluetooth. Come tutti i proiettori, è dotato di telecomando ed è consigliato l’utilizzo in ambienti poco luminosi per avere una miglior resa di visibilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here