Elon Musk attiva Starlink in Ucraina per offrire internet alla popolazione rimasta senza collegamenti

0
490

In aiuto all’Ucraina, da cinque giorni a questa parte invasa dalla Russia con una feroce guerra, è giunto anche l’uomo più ricco al mondo, leggasi Elon Musk.

Starlink, 28/2/2022 - Computermagazine.it
Starlink, 28/2/2022 – Computermagazine.it

Il visionario manager sudafricano, numero uno di Tesla e SpaceX, ha fornito alla nazione dell’est Europa la sua connessione internet satellitare, la tanto chiacchierata Starlink. Ad incalzare Musk è stato Mykhailo Fedorov, il vice primo ministro ucraino, che negli scorsi giorni è uscito allo scoperto via Twitter invitando appunto il miliardario ad andare in loro aiuto.

“Mentre tu cerchi di colonizzare Marte – le parole dell’esponente del governo di Kiev – la Russia cerca di occupare l’Ucraina! Mentre i vostri razzi atterrano con successo dallo spazio, i razzi russi attaccano il popolo civile ucraino! Vi chiediamo di fornire all’Ucraina le stazioni Starlink e di indirizzare i russi sani di mente ad alzarsi”.

Musk, dopo una decina di ore, ha replicato al cinguettio scrivendo: “Starlink service is now active in Ukraine. More terminals en route”, ovvero, “Starlink è attiva in Ucraina e a breve verranno attivati altri terminali”. Di risposta il canale ufficiale Twitter dell’Ucraina ha commentato: “Grazie, lo apprezzo”. Da quando si è verificata l’invasione dell’Ucraina da parte dei militari dell’esercito russo, la connessione internet nella nazione ha subito dei problemi, anche se attualmente sta ancora reggendo. Il direttore di NetBlocks, parlando nelle scorse ore con il notiziario Alp Toker, ha spiegato: “Attualmente osserviamo la connettività nazionale all’87% dei livelli ordinari, una cifra che riflette le interruzioni del servizio, la fuga della popolazione e la chiusura di case e attività commerciali dalla mattina del 24 febbraio”.

Una mano in tal senso arriverà quindi da Starlink di Elon Musk, una connessione che sfrutta più di 2.000 satelliti lanciati negli ultimi mesi nello spazio, e che permette un accesso alla rete a livello globale indipendentemente dalle connessioni terrestri. In poche parole, per poter interrompere questo segnale, bisognerebbe abbattere i satelliti, obiettivo che speriamo Putin non abbia mai in agenda. Tra l’altro Starlink ha lanciato proprio negli scorsi giorni altri 50 satelliti, e la costellazione aumenterà ulteriormente di numero anche nei prossimi mesi. Questo tipo di connessione internet è attivo da tempo negli Stati Uniti ed è utilizzabile anche in Italia ma ad un costo sicuramente non accessibile a tutti, e comunque bel lontano dai 25 euro circa di media al mese delle offerte delle varie compagnie telefoniche. Elon Musk è senza dubbio uno dei più grandi geni della storia moderna, e se volete scoprire tutti i suoi segreti vi sono diversi libri in vendita che narrano le sue gesta e il suo modello di business, a cominciare dal bestseller “Il metodo Elon Musk. Il modello di business e i principi del successo di Tesla Motors”, acquistabile qui su Amazon.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here