Huawei Mate 50, a sorpresa spunta fuori il notch: ecco le nuove foto pubblicate

0
603

Ritorno al futuro. Una scelta che in molti non si aspettavano: Huawei si avvicina ad un Apple nel concept del tanto chiacchierato notch, la tacca che nei Melafonini occupa la parte alta dello schermo, lato corto. Proprio mentre il colosso di Cupertino sta cercando di capire come e se eliminare il notch, l’azienda cinese ha intenzione di utilizzarlo.

Huawei Mate 50 20220322 cmag
Huawei Mate 50, spunta il notch – Adobe Stock

Huawei dovrebbe lanciare un successore del Mate 40 Pro (in vendita qui su Amazon in offerta): lo è da tempo, anche se gli ultimi rumors confermano che il Mate 50 verrà rilasciato nel 2022, dopo un intero 2021 fatto di rinvii e ritardi. Secondo Digital Chat Station, la motivazione sarebbe dovuta al a un phablet adesso ha maggiori possibilità di avere varianti con un SoC Snapdragon 8 Gen 1 e un Kirin 9000.

Il primo potrebbe essere una versione solo 4G/LTE del silicio di punta, forse noto come SM8425. Nel frattempo, un altro leaker basato su Weibo, 8090 Digital Beauty, afferma di avere alcune nuove informazioni sul display che sarà guidato da questo silicio.

Huawei, Mat 50 Pro: processore Snapdragon serie 8 e HarmonyOS 3.0. Ma niente 5G?

Chip Qualcomm 20220322 cmag
Chip Qualcomm – Adobe Stock

Il tipster si sarebbe imbattuto in una protezione per lo schermo, realizzata per Huawei Mate 50 Pro. E’ qui che l’indiscrezione diventa sorprendente. In base a questo aspetto, infatti, lo smartphone cinese avrà il display in stile cascata, associato a molti dei suoi predecessori. Tuttavia, piuttosto che un doppio foro come nel 40 Pro, il taglio del sensore sarà un ritorno alle generazioni precedenti, nelle sue dimensioni e anche nell’aspetto.

In effetti, la tacca potenzialmente delineata è così grande da assomigliare proprio al notch degli iPhone 13 usciti lo scorso settembre da Cupertino, l’unico smartphone di punta a rimanere con una tacca del genere nel 2022.
L’immagine trapelata dal noto tipster Weibo non ammette repliche. La protezione per lo schermo ha una evidente tacca sulla parte alta del cellulare, un notch simile, volendo, Huawei Mate 20 Pro, tanto per essere più precisi.

Ne è passato di tempi da quel Mate 20 Pro, Huawei è stato sempre capace di migliorare quel notch, ne ha introdotto un nuovo Mate 30 Pro, anche se la tacca non era rotondeggiante, bensì con angoli acuti. Rotonda lo era solo su entrambi i lati (sinistro e destro) del pannello.

Attualmente, bene sempre tenerlo a mente, Huawei non ha rivelato alcuna informazione in merito al lancio della serie Huawei Mate 50 tramite i suoi canali ufficiali. I report ipotizzano che Huawei Mate 50 Pro potrebbe montare un processore Snapdragon serie 8, ma non ci sarebbe, condizionale d’obbligo, il 5G. Inoltre, il telefono potrebbe dotare il sistema operativo HarmonyOS 3.0. Chissà, dopo la sorpresa del notch, potrebbe essere vero tutto. E il suo esatto contrario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here