Nostalgico dei Blackberry? Ecco un nuovo smartphone con tastiera fisica!

0
392

Una fine che, purtroppo, non meritava. BlackBerry, l’azienda famosa per aver prodotto negli anni alcuni tra gli smartphone più iconici del mondo, è ormai un lontano ricordo di appassionati e uomini d’affari. Tuttavia oggi potrebbe tornare in auge l’ormai leggendario tastierino fisico grazie ad Unihertz, produttore cinese di smartphone.

Unihertz tenta di riportare in vita KEY2 di BlackBerry - 110422 www.computermagazine.it
Unihertz tenta di riportare in vita KEY2 di BlackBerry – 110422 www.computermagazine.it

Un marchio che, nel corso del tempo, è diventato molto di più. Come Apple nessuno mai, questo è chiaro, ma BlackBerry ha saputo ritagliarsi una nomea tutta sua e particolare, divenendo il produttore dei cosiddetti “telefoni per uomini d’affari“. Questo per via del suo inconfondibile marchio di fabbrica: il tastierino fisico, che in tempi non sospetti aiutava a scrivere mail e messaggi come mai prima d’ora.

Oltre al tastierino leggendario, anche l’utilizzo di materiali pregiati ed un design ricercato hanno reso l’azienda tra le più famose nel mondo degli smartphone di fascia alta. Tuttavia, con l’avvento dei touchscreen, la passione per i tasti fisici si è fisiologicamente spenta, e l’azienda ha purtroppo tirato le cuoia qualche tempo fa.

QWERTY sì QWERTY no? L’utenza chiede a gran voce il ritorno del tastierino fisico

Tuttavia è rimasto uno zoccolo duro di utenza che, della tastiera QWERTY fisica sugli smartphone fa ancora oggi un must have irrinunciabile. Ma, ad oggi, non esiste un’azienda al mondo che abbia preso il posto – gargantuesco – lasciato vuoto da BlackBerry e i suoi mitici smartphone con tastierino fisico. A prendersi la patata bollente è Unihertz, azienda cinese – di Shangai – che avrebbe intenzione di immettere sul mercato un erede dell’indimenticabile BlackBerry.

Già in passato i produttori cinesi avevano tentato di regalare al mercato un clone dei BlackBerry, nello specifico parliamo del Titan Pocket. Questa volta dovremmo trovarci di fronte ad un device più elegante e meno “rugged”, pensato quindi per un’utenza professionista – la stessa di BlackBerry, per intenderci. Un video teaser mostra alcuni frammenti di quello che potrebbe essere il design e la filosofia del dispositivo, che su tutto potrà vantare la tastiera QWERTY. Si tratterebbe di un vero e proprio clone del BlackBerry KEY2, indimenticato progetto del produttore canadese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here