Ecco il modo semplice per registrare le chiamate WhatsApp

0
426

Sapete che c’è un trucco molto semplice per registrare le chiamate effettuate con WhatsApp? Se la risposta è “no”, seguita questa pagina e ve lo spiegheremo.

WhatsApp, 15/5/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 15/5/2022 – Computermagazine.it

L’applicazione di messaggistica più popolare al mondo, con circa due miliardi di utenti in ogni parte del globo, come vi ricordiamo sempre è ricca di scorciatoie, trucchi ed escamotage, dei passaggi che spesso e volentieri ignoriamo ma che rendono l’utilizzo della stessa app ancora più semplice rispetto a quanto già non sia user friendly. Fra le tante “diavolerie” permesse anche la possibilità di registrare le chiamate, e la prima domanda che sorge spontanea è, perchè farlo?

WhatsApp, 15/5/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 15/5/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, IL TRUCCO PER REGISTRARE TUTTE LE CHIAMATE DELL’APP E NON SOLO

I motivi sono diversi, ad esempio stiamo effettuando un’intervista per lavoro, oppure, abbiamo bisogno che quanto ci dica una persona non voli via (“verba volant”), ma rimanga impresso. Oppure, la semplice volontà di ricordare dei momenti felici e spensierati passati con una persona a noi cara. Vediamo quindi come fare per registrare le chiamate via WhatsApp, e cominciamo dal dire che per farlo ci servirà un’applicazione specifica e certificata da associare a quella di Zuckerberg. Vi basterà visitare il Play Store, il negozio online di applicazioni a firma Google, e scaricare “Cube ACE”, un’app gratis nelle sue funzioni base, ma che pagando un abbonamento mensile ci permette di ottenere delle funzioni in più. Attraverso Cube ACE si può registrare qualunque comunicazione a voce sia effettuata quanto ricevuta, comprese le chiamate VoIP.

Le registrazioni possono essere effettuate in modalità automatica ma anche manuale, a seconda del nostro interesse, e si tratta in generale di un’applicazione molto semplice da utilizzare e nel contempo da settare. Grazie a questo piccolo software potremmo quindi disporre di tutte le registrazioni che ci interessano da andare a ripescare ogni qual volta avremo bisogno di farlo. Questo è solamente l’ultimo trucco che si nasconde in WhatsApp, e spesso e volentieri i passaggi segreti non necessitano di alcun software esterno ma si trovano direttamente nella stessa app: basta cercarli e scoprirli o leggere il nostro sito. Vi consigliamo anche un’interessante guida con tutti i segreti dell’app di Mark Zuckerberg che potrete acquistare a soli 2.99 euro su Amazon

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here