Quali sono gli oggetti in casa che bloccano di più il segnale del Wi-Fi?

0
493

Spesso e volentieri il segnale Wi-Fi risulta essere “ballerino” in casa: in una stanza il segnale prende alla perfezione mentre, se ci spostiamo in altre, appare decisamente debole.

Wi-Fi, 6/6/2022 - Computermagazine.it
Wi-Fi, 6/6/2022 – Computermagazine.it

Avere una connessione stabile è fondamentale per sfruttare al meglio internet; si pensi ad esempio ad una persona che lavora in smart working, o magari a chi sta vedendo un film su una piattaforma streaming. Da cosa derivano questi problemi? A volte basta semplicemente cambiare il router perchè magari troppo datato, o lo stesso si può dire per il computer/notebook, ma se entrambi i dispositivi sono recenti e top di gamma, allora per risolvere bisogna guardare altrove.

Wi-Fi, 6/6/2022 - Computermagazine.it
Wi-Fi, 6/6/2022 – Computermagazine.it

GLI OSTACOLI CHE BLOCCANO IL SEGNALE WI-FI: ECCO UN BELL’ELENCO E COME RISOLVERE

Come ricorda Tecnologia.Libero.it, a volte basta spostare il router in una posizione più strategica, magari più libera, per evitare che alcuni ostacoli possano “intercettare” il segnale, disturbandone la propagazione. “Dobbiamo pensare al router WiFi – scrive a riguardo Libero – come a una lampadina che irraggia la sua luce nell’ambiente circostante. E proprio come una lampadina viene posta su un soffitto o su un ripiano libero da ostacoli, con il fine di irraggiare meglio la luce, così il router va posto lontano da ostacoli affinché possa propagare meglio il segnale Internet”. Fra gli ostacoli troviamo ad esempio l’acqua, uno schermo naturale che blocca le onde radio, di conseguenza non è consigliabile posizione il router vicino ad esempio ad un acquario. Anche le librerie non agevolano la diffusione del segnale, di conseguenza è meglio evitare di mettere il router su uno scaffale, soprattutto se lo stesso è lungo e pieno di libri.

Altro ostacolo sono gli specchi, soprattutto se di grandi dimensioni, e attenzione anche alla piastra di metallo che sostiene il televisore e che funge da scudo elettromagnetico. Per quanto riguarda la cucina, invece, gli elettrodomestici come frigorifero, lavastoviglie, forno a microonde, scaldabagno, asciugatrice e lavatrice lo bloccano. Ci sono poi le parti in cemento, le travi in metallo e le reti metalliche che bloccano il segnale, così come i pavimenti in cemento ma anche in laminato. Infine, il riscaldamento radiante, composto da acqua più metallo, può essere un nemico del segnale del Wi-Fi. Per evitare questi fastidi è necessario posizionare il router in una zona senza ostacoli, libero, e se anche questo non dovesse bastare allora la soluzione può essere affidarsi ad un ripetitore del Wi-Fi che permette di propagare in maniera esponenziale il segnale. Fra i modelli più interessanti a riguardo c’è quello di Tp Link che costa meno di 16 euro.

TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point a 15.99 euro, -20%
Clicca qui per acquistarlo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here