PlayStation VR2: ecco la prima foto reale del nuovo visore Sony per PS5

0
247

L’attesa nei confronti di PlayStation VR2 è tanta, ed è dettata dalla qualità che il nuovo caschetto potrà finalmente vantare. Un primo, vero e solido VR per PlayStation 5, che Sony immetterà sul mercato nei prossimi mesi. Oggi siamo finalmente qui per vedere da vicino i suoi “connotati” nel mondo reale.

PSVR 2 - 300622 www.computermagazine.it
PSVR 2 – 300622 www.computermagazine.it

PlayStation VR2 torna a far parlare di se, dopo la presentazione di Sony, con tanto di informazioni sulle sue potenzialità. Potenzialità che andranno ben oltre al primo esperimento con PlayStation VR, uscito per PlayStation 4 e che non ha mai fatto breccia nel cuore degli appassionati. Questo per via della sua tecnologia, in certo qual senso ancora troppo acerba per essere apprezzato dalla massa. Con PSVR2 le carte in tavola cambiano, e Sony è pronta a puntare il tutto per tutto sulla realtà virtuale.

Oggi siamo qui per commentare uno scatto “reale” del nuovo PSVR2. Fino ad ora sono circolate in rete solo ed esclusivamente immagini render del visore, ma mai foto dal mondo reale che ne descrivessero non solo l’estetica, ma anche l’usabilità, le dimensioni e la comodità. A condividere lo scatto i ragazzi del team di sviluppo Bit Planet Games, autori tra gli altri della serie Ultrawings.

PSVR2: si punta ad un’estetica accattivante e a più potenza

PSVR 2 - 300622 www.computermagazine.it
PSVR 2 – 300622 www.computermagazine.it

Il nuovo visore di Sony dovrebbe giungere sul mercato nei primi mesi del 2023 e, come detto in apertura, punterà a convincere tutti i giocatori. Per farlo ci sarà in primis bisogno di supporto da parte delle IP di terze parti nello sviluppare versioni di gioco compatibili o, perché no, esperienza dedicate. Secondariamente il VR dovrà presentare caratteristiche tecniche ben al di sopra di quanto visto con il primo visore, alzando così l’asticella qualitativa per convincere anche i più scettici.

Dallo scatto possiamo anzitutto renderci conto delle dimensioni, nettamente ridotte rispetto alla generazione precedente in un ingombro tutto sommato ridotto. Purtroppo sarà, ancora una volta, presente il cavo per connettere il dispositivo alla console, con buona pace di chi sperava in una soluzione totalmente wireless. L’estetica, come già visto a più riprese nei render condivisi da Sony sul suo PlayStation Blog, riprende ampiamente quella di PlayStation 5. Un core design che passa anche dal DualSense e dalle cuffie Sony 3D, nonché da tutti gli altri accessori compatibili con PlayStation 5.

🔴 FONTE: Twitter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here