Mario Strikers, altro che PES o FIFA 22: ecco il videogioco di calcio che ci mancava

0
362

Mario Strikers, l’ultimo videogioco con protagonista Super Mario, l’idraulico più famoso al mondo, è senza dubbio uno dei giochi dell’anno, nonché uno dei videogame di calcio più divertenti di sempre.

Mario Strikers, 1/7/2022 - Computermagazine.it
Mario Strikers, 1/7/2022 – Computermagazine.it

Che il baffuto con la tutina rossa indossi gli scarpini da calcio per sfidare gli avversari non è una novità, visto che già dai tempi del Nintendo GameCube e poi su Wii, Mario Strikers aveva fatto la sua comparsa. L’ultimo capitolo, disponibile da qualche giorno a questa parte su Switch, è però probabilmente il più bello dei tre, e lo confermano le recensioni che nelle ultime settimane si sono susseguite, tutte decisamente entusiaste.

MARIO STRIKERS, DIVERTIMENTO ASSICURATO CON IL CALCIO DI NINTENDO: UN MUST

Lo sviluppo del gioco è stato affidato al team Next Level Games, coloro che si nascondo dietro Luigi’s Mansion 3, e le regole del gioco sono davvero basilari: cinque contro cinque, con i portieri che sono gestiti dal computer. E’ possibile fare gol con mosse speciali, “qualsiasi follia possiate aspettarvi dallo sport nel Regno dei Funghi”, commenta a riguardo l’Adnkronos. Si tratta quindi di un gioco arcade, pensato in particolare per il multiplayer e soprattutto per i casual gamer, coloro che vogliono passare qualche ora di svago videogiocando, ma senza niente di troppo impegnativo. La particolarità del calcio di Mario Strikers è che non ci sono gli arbitri, mentre sono presenti tutti i power-up più famosi della serie dell’idraulico, fra cui uno che permette di eseguire dei tiri super, senza dubbio fra gli aspetti più spettacolari del gioco di Nintendo.

Mario Strikers è giocabile in singolo, ma come detto sopra è il multiplayer dove il divertimento viene amplificato. Si può giocare fino ad otto, anche con più schermi, o eventualmente sfidarsi online uno contro uno o 2 vs 2. Fra le modalità presenti troviamo Club Striker, che permette di creare una squadra in cui ogni giocatore ha un player particolare, per un massimo di 20 diversi, “che possono così creare un clan – aggiunge Adnkronos – con tanto di convocazioni per ogni partita ufficiale, con una struttura a stagioni”. In totale sono dieci i personaggi giocabili, come ad esempio Luigi, Wario, la Principessa Peach e via discorrendo, e Nintendo ha annunciato che nelle prossime settimane verranno rilasciati contenuti gratuiti, di conseguenza è facile ipotizzare l’aggiunta di altri giocatori. Lo stile grafico è davvero ottimo, come del resto un must per tutti i giochi Nintendo soprattutto dell’universo Mario, ed inoltre il motore gira a 60fps, il che permette di far restare il tutto sempre molto stabile anche quando la situazione si fa concitata. In conclusione si tratta di una vera e propria alternativa a Fifa 22 e a PES, ma ovviamente per chi cerca un po’ di svago, un po’ di divertimento e senza troppo impegno, soprattutto nelle sfide multiplayer e con gli amici: assolutamente consigliato per tutti gli amanti di Mario e del calcio in generale. Di seguito le tre versioni attualmente in vendita: quella standard, quella in bundle con delle spettacolari cuffie wireless, e quella in versione download.

Mario Strikers Battle League Football per Nintendo Switch + Logitech G435 LIGHTSPEED Cuffie Gaming Wireless Bluetooth a 108,98 euro, -23%
Clicca qui per acquistarlo

Mario Strikers: Battle League Football a 58.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

Mario Strikers: Battle League Football | Standard | Nintendo Switch – Codice download a 59.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

🔴 FONTE: Adnkronos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here