La cover per iPhone e Samsung Galaxy è un vero Game Boy giocabile: ma le licenze dei giochi?

0
240

36 giochi preinstallati e, ovviamente, la garanzia dell’effetto “WOW” dovuta alla sua particolarità: quella di essere una vera e propria console portatile, a forma di cover. O il contrario.

La cover Game Boy per iPhone - 2822 www.computermagazine.it
La cover Game Boy per iPhone – 2822 www.computermagazine.it

D’ora in poi i vostri iPhone e Samsung Galaxy otterranno un punteggio di 100 punti in più nel fattore cool. Ma a quale prezzo? E soprattuto: è legale? Domande legittime, ma soffermiamoci un secondo per contemplare questa meraviglia della tecnologia, impensabile fino a soli pochi decenni fa, ed oggi una bellissima realtà. A vendere l’accessorio The Case Universe, compagnia che, a quanto pare, si limita a quest’unico prodotto. Unico sotto ogni punto di vista, perché non solo emula le forme e le linee dell’originale Game Boy Nintendo, ma è, a tutti gli effetti, una console funzionante.

36 videogiochi (illegali): il (video)gioco vale la candela?

La cover Game Boy per iPhone - 2822 www.computermagazine.it
La cover Game Boy per iPhone – 2822 www.computermagazine.it

Sono infatti 36 i giochi preinstallati nella cover/console, ovviamente tutti senza alcuna licenza, quindi, in linea teorica, illegali. La compatibilità di questo gadget si spinge indietro fino all’iPhone 7 e comprende tutti i modelli successivi, compreso all’ultimissimo iPhone 13 Pro Max. Per Samsung è invece compatibile con i soli modelli S22 Ultra e Note 10. Il costo del pacchetto non è dei più economici: 39 dollari. Ma ricordiamoci che non siamo di fronte ad una semplice cover, che essa sia di plastica, TPU, pelle o quant’altro.

Android Authority è sceso in campo per testare la cover e ha confermato il nostro sospetto: la qualità della cover, in termini di materiali, è piuttosto mediocre, con i tasti fisici che si staccano facilmente e non viene segnalata una percentuale della batteria residua. E in più ha – ancora – una anacronistica porta microUSB. Insomma un prodotto non eccezionale, ma unico nel suo genere e, sicuramente, utile per passare il tempo tra un’attesa e l’altra e far morire di invidia i propri amici.

Come detto il problema più grande, componenti a parte, sono le licenze dei 36 giochi installati. Di fatto non esiste alcun supporto ufficiale da parte di Nintendo – o dei produttori di terze parti – a questo gadget. Ragione per cui è lecito credere che si tratti di ROM contraffatte e quindi illegali. Tra i titoli disponibili ritroviamo Super Mario Bros., Donkey Kong, Super Contra e Mario Bros. Tutti classici che girano su un emulatore cinese installato nella cover.

🔴 FONTE: Android Authority

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here