WhatsApp ancora una modifica: questa farà impazzire di gioia i disordinati ed aiuterà i professionisti

0
160

C’è un’altra novità in arrivo per quanto riguarda WhatsApp, l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo. Come si legge su Hdblog.it, il software di proprietà di Mark Zuckerberg, numero uno di Facebook, sarebbe pronto, in un futuro prossimo, alla possibilità di aggiungere una didascalia ai documenti che l’utente condivide in chat.

WhatsApp, 21/9/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 21/9/2022 – Computermagazine.it

Come sempre a scovare questa miglioria sono stati gli analisti di WABetaInfo, che hanno scoperto la novità nell’ultima versione Beta di WhatsApp per dispositivi Android, leggasi la numero 2.22.21.2, distribuita recentemente solo a coloro che sono iscritti al programma apposito. La funzionalità, aggiunge Hdblog.it, era stata già osservata nella versione Desktop di WhatsApp un paio di mesi fa, ed ora starebbe quindi per approdare anche nella versione più usata dell’app di messaggistica. Secondo quanto sottolineato dalla fonte, le didascalie sarebbero supportate solo per quanto riguarda video, immagini, e GIF animate, così come confermato anche da uno screenshot pubblicato sullo stesso sito di WABetaInfo. La novità, va chiarito, riguarda solo i contenuti condivisi usando la voce “Documento”, attraverso il menù di invio di contenuti multimediali, ovvero, la graffetta che si trova a destra del campo di testo per inserire un nuovo messaggio. Se invece si passa alla voce Galleria, le didascalie sono supportate nel client stabile come da sempre.

WhatsApp, 21/9/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 21/9/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, NUOVE DIDASCALIE PER I DOCUMENTI: I DETTAGLI

Quale è il vantaggio di questo possibile aggiornamento? Visto che le didascalie sono in testo semplice, queste possono essere ricercate, di conseguenza risulterà essere più facile recuperare un documento inviato in passato, o per lo meno questo sembrerebbe essere lo scopo finale dell’aggiornamento. Per ora non sono emerse tracce in merito ai sistemi operativi iOS, quindi gli iPhone, ma se mai la novità venisse implementata nella versione finale di WhatsApp, non c’è ragione di dubitare che la stessa giunga anche sui melafonini. In ogni caso, come vi scriviamo sempre al termine di queste notizie, non c’è chiarezza in merito alla data di uscita, di conseguenza bisognerà attendere i prossimi aggiornamenti e le prossime novità per scoprire un eventuale rilascio ufficiale.

🔴 FONTE: hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here