WhatsApp Avatar: cosa sono, quando li useremo e come verranno generati?

0
251

Non si placano le novità e gli aggiornamenti riguardanti WhatsApp, l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, di proprietà di Mark Zuckerberg.

Avatar Whatsapp, 22/9/2022 - Computermagazine.it
Avatar Whatsapp, 22/9/2022 – Computermagazine.it

Nelle scorse ore, come si legge su Hdblog.it, sono emerse ulteriori novità in merito agli Avatar, una miglioria che è stata molto chiacchierata nel corso di questo anno. Nel dettaglio i programmatori di WhatsApp stanno lavorando all’espansione degli stessi “alterego disegnati”, e a breve dovrebbero essere introdotte delle interessanti migliorie. Già da fine giugno, nella versione 2.22.15.5 della Beta di WhatsApp versione Android, era stato scoperto da WABetaInfo che in un futuro prossimo avremmo potuto rimpiazzare il nostro volto appunto con un avatar nel corso di una videochiamata con un nostro contatto e con più di essi, ed inoltre, che avremmo potuto inviare gli avatar come adesivi in conversazioni e in gruppi. Due opzioni a cui i programmatori stanno lavorando, e come riferisce Hdblog.it: “Delle due, quella più a lunga scadenza è la prima, di gran lunga più difficile da implementare in maniera gradevole e coerente”.

Avatar Whatsapp, 22/9/2022 - Computermagazine.it
Avatar Whatsapp, 22/9/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, LE ULTIME NOVITA’ SUGLI AVATAR: COSA SAPPIAMO

La seconda opzione, invece, potrebbe arrivare molto prima del previsto e della prima opzione; i lavori stanno infatti proseguendo, e qualche traccia importante è apparsa nella versione beta di WhatsApp per Android, la 2.22.21.3, a cui i ragazzi di WABetaInfo sono riusciti a dare un’occhiata in anteprima. Nel dettaglio sembra che l’applicazione di messaggistica potrà generare in automatico un set di adesivi a partire dall’avatar, e memorizzando il tutto nelle impostazioni dello stesso programma. Attraverso un’immagine, WhatsApp riuscirà a declinare l’avatar in una serie di varie espressioni che si potranno condividere con amici, parenti e gruppi, a seconda dell’occasione: quindi l’avatar sorridente, quello triste, quello sorpreso e via discorrendo. Si tratta di una novità che va ad iscriversi in una manifestazione di forte interesse delle aziende verso gli avatar, così come si capisce dai Memoji di Apple o dagli Emoji AR di Samsung. In ogni caso, gli avatar di WhatsApp saranno disponibili per tutti, indipendentemente dal modello di telefono a disposizione, mentre, in merito alle tempistiche di introduzione, come sempre tutto tace.

🔴 FONTE: hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here