Pokémon e Magic: le carte sono il nuovo “oro”, ecco quanto valgono e perché li dovremmo considerare beni rifugio

0
254

Un nuovo mondo fatto di nuovi beni rifugio. Così, quello che fino a qualche decennio fa veniva considerato un passatempo da ragazzini è oggi una vera e propria fetta di mercato, con cifre sbalorditive che vengono spesso generate dalla vendita e l’acquisto di semplici pezzi di carta. 

GCC Pokémon - 26922 www.computermagazine.it
GCC Pokémon – 26922 www.computermagazine.it

Una vera e propria età dell’oro, o meglio, delle carte da gioco, nella quale semplici passatempi da ragazzini sono, oggi, il bene rifugio del nuovo millennio. Il gioco di carte collezionabili dei Pokémon, ma anche Magic: The Gathering, stanno vivendo una nuova giovinezza, non solo in termini di popolarità. Un esempio è il video di Logan Paul, famoso youtuber che ha acquistato 3.5 milioni di dollari – sì, avete letto bene, milioni – in carte dei Pokémon. Per poi scoprire che erano false.

Nulla di trascendentale per un influencer che guadagna decine di milioni all’anno, ma questo per farvi comprendere quanto il fenomeno delle carte dei Pokémon è effettivamente “sfuggito di mano“. Anni d’oro quindi per il gioco che ha tenuto incollata all’edicola la cosiddetta generazione dei millenials, quando, a cavallo tra fine anni 90 e primi duemila, spendeva cifre “folli” per qualche bustina in più, con la speranza di trovare Charizard o Tyranitar. Oggi quei numeri sembrano ridicoli di fronte al valore di alcuni deck, che arrivano a costare anche diversi milioni di euro.

Quante carte sono state vendute?

Insieme al gioco di carte dei Pokémon, probabilmente l’esponente più in voga e popolare, troviamo anche l’immancabile Magic: The Gathering, ma anche Yu-Gi-Ho, giochi di carte che oggi stanno vivendo un’epoca d’oro senza precedenti. L’incremento delle vendite per quanto riguarda i giochi di carte è stato certificato anche dalla vincita del premio “Best Gaming Licensed Property“, ottenuto dal gioco di carte collezionabili dei Pokémon. Più di 22 miliardi di carte, vendute tra Francia, Belgio, Paesi Bassi e il resto del mondo, con la traduzione delle stesse in 13 lingue e in ben 77 paesi.

🔴 FONTE: IlSole24Ore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here