DAZN e disdetta dell’abbonamento, cambia tutto: ecco cosa succederà dal 30 ottobre

0
314

Dazn sta comunicando le modifiche alle condizioni contrattuali in merito alle modalità di recesso dell’abbonamento. Rispetto a quanto accade fino ad oggi, come riferisce Mondomobileweb, si potranno fruire di “30 giorni di visione dal momento della richiesta di disdetta pagando però la differenza degli ulteriori giorni di visione dopo la scadenza della mensilità già pagata”.

Dazn, 1/10/2022 - Computermagazine.it
Dazn, 1/10/2022 – Computermagazine.it

Le modifiche scatteranno dal prossimo 30 ottobre 2022, e riguarderanno precisamente l’Articolo 5 delle Condizioni di Utilizzo, e l’Articolo 6 della Carta dei Servizi di DAZN, riguardante il recesso dall’abbonamento. Si tratta di modifiche, va precisato, che pare riguardino i clienti che hanno attivato un abbonamento direttamente con DAZN e non con Timvision, anche se non sono da escludere novità anche in tal senso. Ma vediamo l’email che i clienti stanno ricevendo dalla nota piattaforma streaming: “A partire dal 30 ottobre 2022 introdurremo delle modifiche alle Condizioni di Utilizzo e alla Carta dei Servizi. Vogliamo sin da ora anticiparti in maniera sintetica le principali novità che per te troveranno applicazione in data 30 ottobre 2022. Verrà apportata una modifica all’ art. 5. delle Condizioni di Utilizzo e all’art. 6 della Carta dei Servizi, come riportato in calce alla mail per esteso, riguardante il recesso dall’abbonamento che si perfezionerà 30 giorni dopo la richiesta effettuata tramite login alla pagina “Il mio Account”. Potrai utilizzare il servizio fino all’ultimo dei trenta giorni successivi alla richiesta. Ti verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento relativo al periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito. Ti invitiamo in ogni caso a leggere attentamente cliccando qui di seguito le nuove Condizioni di Utilizzo e la Carta dei Servizi; cliccando qui di seguito potrai invece leggere il testo delle Condizioni di Utilizzo e della Carta dei Servizi attualmente vigenti”.

Dazn, 1/10/2022 - Computermagazine.it
Dazn, 1/10/2022 – Computermagazine.it

DAZN E DISDETTA ABBONAMENTO: ECCO I NUOVI TERMINI CONTRATTUALI IN VIGORE DAL 30 OTTOBRE

Quindi l’email si conclude dicendo: “Se non concordi con le modifiche contrattuali che verranno apportate, ai sensi dell’art. 98 septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 1 agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni contrattuali di Utilizzo dei servizi di DAZN, potrai recedere dal servizio DAZN senza alcun costo e senza alcuna penale entro il 30 novembre 2022 effettuando il login alla pagina “Il mio account” e cliccando sul tasto “Disdici Abbonamento” o chiedendo la cessazione dal servizio DAZN entro il predetto termine al Customer Service Online contattabile cliccando qui e comunicando la tua volontà di recedere. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti ti invitiamo di metterti in contatto con il nostro Customer Service Online”. Cosa cambia rispetto ad ora? Se si fa la disdetta da Dazn in questi giorni, la stessa ha effetto immediato e permette di fruire dei contenuti sportivi fino alla scadenza della mensilità pagata in anticipo senza alcun costo. Con il nuovo regolamento, invece, la disdetta scatterà 30 giorni dopo la richiesta della stessa, con addebito dell’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno). Un esempio pratico? Il mio abbonamento a Dazn è pagato fino al 31 dicembre 2021, ma faccio disdetta il 15 dicembre: continuerò a guardare Dazn fino al 15 gennaio ma pagando i giorni di visione “extra”, ovvero, dall’1 fino al 15 di gennaio appunto. Ad oggi, invece, se dovessi fare disdetta il 15 dicembre pagherei solo la mensilità fino al 31 dello stesso mese.

🔴 FONTE: mondomobileweb.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here