Bloccato nei tuoi progetti? Queste App ti aiuteranno a “sbloccare i pensieri” per tornare produttivo

0
236

Ormai c’è un’applicazione per tutto. Per mangiare bene, per dormire meglio, per camminare, per correre, far fitness… e anche per allenare la mente. 

Brainstorming - Computermagazine.it 20220902
Brainstorming – Computermagazine.it

Quello che oggi si chiama Brainstorming, ossia il metodo decisionale in cui la ricerca della soluzione di un dato problema è effettuata mediante sedute intensive di dibattito e confronto delle idee e delle proposte espresse liberamente dai partecipanti.

Solo che ormai i “partecipanti” sono una sola persona, il più delle volte, anche e soprattutto a causa della crescente tendenza a lavorare da casa, il cosiddetto smart working, che ha “isolato” le persone e allentato la socialità.

Le migliori app per brainstorming sono queste

Mappa concettuale - Computermagazine.it 20220902
Mappa concettuale – Computermagazine.it

Dunque se spesso la mente ci appare ingombrata e non riusciamo a chiarirci le idee su questo o quel progetto, ecco che ci sono delle applicazioni che nascono apposta per fare chiarezza nella mente e aiutare a lavorare meglio su qualunque cosa ci serva di elaborare mentalmente.

La prima applicazione si chiama Mindomo, adatta sia per le situazioni lavorative che scolastiche, che è disponibile sia su Android che su iOS e iPadOS. Questa app funziona dal principio delle mappe concettuali che possono essere create da zero o seguendo dei modelli prestabiliti ma comunque personalizzabili.

Poi c’è MindMeister, una app per brainstorming prettamente scolastico, che ha sia una versione gratuita che una “pro” a pagamento sia su Android che su iOS/iPadOS. Come Mindomo, anche MindMeister lavora su mappe concettuali previa registrazione di un account.

Mindly a sua volta è una app che serve per riordinare le idee se cerchi una soluzione gratuita (sia per Android che iOS/iPadOS) ed ha un’interfaccia semplice e minimale che risulta quindi estremamente facile e veloce da utilizzare.

Ma per poter impiegare alcune sue funzionalità (come la possibilità di creare un numero illimitato di mappe) è necessario acquistare la versione pagamento: il costo è di 5,99€ su Android e 6,99€ su iOS/iPadOS, una tantum.

SimpleMind Lite (Android/iOS/iPadOS) fa fare brainstorming con mappe mentali, simile a quelle viste in precedenza, con funzioni aggiuntive espandibili a pagamento. La versione completa costa 8,49€ su Android e 9,99€ su iOS/iPadOS.

miMind (Android/iOS/iPadOS) è gratuita e pensata per chi vuole creare mappe concettuali partendo da modelli predefiniti che possono essere personalizzati in ogni aspetto. La versione completa costa 6,49€ su Android e 5,99€ su iOS/iPadOS, una tantum.

XMind (Android/iOS/iPadOS): la sua interfaccia utente è in lingua inglese ma funziona in maniera simile alle precedenti. Gratuita in versione base, ha anche funzioni a pagamento: per l’esportazione senza watermark e per funzionalità aggiuntive è necessario pagare minimo 19,99€ per un abbonamento semestrale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here