SpaceX vuole essere presente su ogni aereo con StarLink: prestazioni di rete fino a 350 Mb/s

0
130

Una nuova idea da parte di SpaceX è in arrivo. Si tratta di un progetto che avrebbe come fine quello di garantire una velocità di connessione notevole a tutti gli aerei di linea, il che vale a dire che non ci sarà possibilità che rimangano privati di una buona rete con cui navigare online. Ma come funzionerà, e nello specifico quanta connessione sarà in grado di erogare il nuovo sistema?

SpaceX vuole essere presente su ogni aereo con StarLink: prestazioni di rete fino a 350 Mb/s
Non bisogna trascurare le notizie di SpaceX – Computermagazine.it

In cosa consiste il nuovo progetto?

SpaceX, in seguito ad aver ultimato con successo il suo progetto, ha rivelato i dettagli ufficiali del suo nuovo servizio Starlink dedito interamente all’aviazione, il quale garantisce di fornire velocità fino a 350 Mbps per ciascun aereo che ospiterà il sistema. A quanto pare i primi test di questa tecnologia sarebbero già iniziati a grnnaio dalla compagnia Delta, come rivelato dall’amministratore delegato della società, ossia Ed Bastian.

Anche Hawaiian Airlines ha annunciato che inizierà a distribuire la rete internet di Starlink con alcuni aeromobili selezionati a partire dal 2023. Ma sarà solo un primo passo dato che dovrà essere sostituito a tutte le maggiori compagnie aeree che potrebbero dotarsi del nuovo sistema sviluppato da SpaceX. Ci vorrà del tempo come possiamo capire da queste considerazioni, ma attenzione: abbiamo dei dettagli da riferirvi.

Una connessione di rete più veloce del normale

SpaceX vuole essere presente su ogni aereo con StarLink: prestazioni di rete fino a 350 Mb/s
La società spaziale più famosa che ci sia assieme alla NASA ha avuto una bella idea – Computermagazine.it

Sulla base di quanto riportato dalla pagina dele FAQ di Starlink, la Federal Communications Commission ha autorizzato la compagnia a fornire servizi Internet via satellite ai velivoli dopo il lancio di Starlink RV, ovvero la versione per veicoli in movimento. E sempre secondo l’informativa pubblicata da SpaceX, Starlink Aviation, sarà disponibile in tutto il mondo a condizione che l’aereo equipaggiato abbia uno dei terminali con una visuale libera del cielo. Senza questa condizione, non potrebbero mai installare il nuovo sistema di SpaceX.

Comunque, per via della continua espansione del servizio satellitare la copertura dovrebbe essere sempre adeguata e garantire che ci siano in ogni condizione uno o più satelliti disponibili. In altre significa che l’accesso a Internet sarà garantito al di là dal fatto che l’aereo sia sulla terraferma o sull’acqua e anche durante la partenza o l’atterraggio, quindi non troveremo alcuna differenza per quanto riguarda la posizione. Se Starlink Aviation riuscirà a mantenere davvero ciò che promette, è probabile che ci troveremo di fronte al servizio più veloce disponibile su aerei commerciali.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here