Addio app immuni, verrà sostituita da qualcos’altro?

0
160

Una applicazione nata principalmente per contrastare il Covid-19 è appena giunta al capolinea: non sarà più necessaria la sua presenza. Ecco che cosa le accadrà a breve.

Durante questi anni sono nati diversi servizi utili per contrastare la recente pandemia che ha colpito la vita di ognuno di noi, cambiandola radicalmente. Molti non sono stati affatto contenti di aver vissuto dei periodi così turbolenti, ma oramai è passato e nulla potrà far ritornare quei momenti. Tuttavia, anche i mezzi di difesa contro il Covid-19 stanno per essere archiviati per sempre.

app immuni 2
L’app in questione verrà sospesa per sempre – Computermagazine.it

Un primo esempio è l’app Immuni, che a quanto pare non esisterà più tra pochi giorni. A comunicarlo è lo stesso Ministero della Salute: “Il 31 dicembre 2022 l’App Immuni viene dismessa. Se hai scaricato l’App prima della chiusura, manterrai le certificazioni che hai acquisito, ma non potrai aggiornare l’App, scaricare nuove certificazioni o visualizzare eventuali scadenze rispetto a quelle già acquisite. Tutti gli altri sistemi di acquisizione delle Certificazioni verdi COVID-19 rimarranno attivi“.

Immuni smetterà di essere aggiornata: la decisione è stata presa

Ma a cosa serviva diverso tempo fa? Nacque come strumento per effettuare il tracciamento dei contatti esposti al virus Sars-Cov-2. Tuttavia l’app non ha mai raggiunto gli obiettivi sperati, complice anche un’inadeguatezza della restante infrastruttura che si sarebbe dovuta occupare di finalizzare l’opera di tracciamento. Con il passare dei mesi venne sostituita molto velocemente dal Green Pass, misura che ottenne un successo migliore sotto ogni punto di vista.

app immuni 1
La sua utilità, ormai, è discutibile: il Governo stesso ha provveduto a modificarla – Computermagazine.it

Come abbiamo detto smetterà di svolgere il suo compito originale a partire dal 31 dicembre, dunque verrà meno la possibilità di scaricarne di nuove – per questo scopo restano attivi tutti gli altri strumenti già predisposti – e non ci sarà più modo di installare futuri aggiornamenti dell’applicazione. Ciò vale a dire che ben presto chi ancora la utilizza si potrebbe presto trovare ad usare un’app obsoleta ed esposta a rischi di sicurezza informatica.

E seguendo le norme previste dal decreto legge 30 aprile 2020 n28, convertito nella legge 70 del 25 giugno 2020, il Ministero della Salute conferma in via ufficiale che verrà interrotto ogni trattamento di dati personali effettuato tramite l’applicazione. Dall’inizio del prossimo anno Immuni non sarà più disponibile negli store mobile di Apple, Google e Huawei, e non potrà più svolgere attività di tracciamento nei cellulari su cui è ancora installata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here