TIM: le rimodulazioni vanno alle stelle, cosa cambia per gli utenti?

0
159

Se ci aspettavamo ulteriori novità da parte di TIM, pare proprio che arriveranno questa volta. Che cosa succederà a chi è abbonato al gestore telefonico?

C’era da aspettarselo che uno dei provider più famosi che ci sia, cioè TIM, decidesse di apportare ulteriori cambiamenti alle promozioni in vista del fatto che il rincaro si faccia sentire. È una realtà che dobbiamo vivere e che non possiamo rimandare, dunque è praticamente impossibile ignorare quello che sta succedendo. In fin dei conti, come avrete immaginato, riguarda tutti quanti noi.

TIM 1
Ci piaceranno le nuove rimodulazioni? – Computermagazine.it

In tal caso ad essere colpite sono alcune
offerte di rete fissa non più in commercio, ma ancora attive nella linea di alcuni suoi clienti e che, in queste ultime ore, TIM avrebbe intenzione di rimodulare con un aumento del costo mensile. A partire dal 1° aprile 2024, inoltre, sarà previsto un ulteriore incremento annuale in base all’inflazione che verrà registrata in quel periodo.

Cambio delle offerte: ecco in che modo avverrà da TIM

Precisamente saranno influenzate tutte quelle offerte che conosciamo già e che potremmo aver già avuto sia adesso che in passato. Quindi si tratta di promozioni del calibro di TIM Senza Limiti Premium, Tutto Senza Limiti Premium, Tutto Premium e Smart Premium, tariffe che conoscono tutti e di cui abbiamo sentito parlare almeno una volta.

TIM 2
TIM cambia i suoi piani – Computermagazine.it

I clienti verranno informati di questo cambiamento tramite una comunicazione in fattura, nella quale tutti verranno informati che i prezzi aumenteranno di 2 euro in più, IVA inclusa. Ciò è necessarioacausa di alcune “esigenze economiche dovute al mutamento del contesto di mercato, anche connesse alla necessità di continuare a investire sulle reti di nuova generazione”.

Al di là dell’incremento di prezzo improvviso, TIM riferisce che le promozioni non cambieranno e che proporranno sempre le stesse condizioni. Ciò non toglie che vi sia la possibilità di recidere il contratto e di cambiare offerta, come anche di abbandonare il gestore telefonico per trasferirsi in un altro che sia in grado di soddisfare le esigenze del consumatore.

Comunque sia TIM riferisce anche che
ciascun cliente potrà verificare le condizioni economiche applicate alla propria offerta nella sezione “Dettaglio dei Costi” della fattura TIM, nello specifico accedendo all’area riservata MyTIM, ovviamente con la dovuta registrazione, oppure chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 187 da sempre disponibile ad ognuno di noi.