Apple, macOS Big Sur ormai vicinissimo

0
79

Con la Release Candidate di macOS 11.0.1, il rilascio di Big Sur è ormai vicinissimo, probabilmente in concomitanza con l’evento organizzato da Apple per il 10 novembre. 

Giorni di fuoco per gli update dei software Apple. Dopo l’aggiornamento di iOS 14.2, WatchOS 7.1, iPadOS e tvOS anch’essi alla release 14.2, è giunto il momento di prepararsi all’imminente lancio di Big Sur su MacOS.

Arriva con la Release Candidate 11.0.1 la notizia che Apple, con l’evento del 10 novembre 2020, darà la possibilità a chiunque di scaricare il nuovissimo sistema operativo per i suoi Mac: Big Sur. Evento che, tra le altre cose, prevederà la presentazione dei nuovi modelli di Mac con processore ARM in uscita nei prossimi mesi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple punta a 2,5 milioni di MacBook con ARM in due mesi

macOS Big Sur: un’infinità di novità pronte ad arrivare sulla maggioranza dei Mac

macOS Big Sur
macOS Big Sur (via apple.com)

La versione di macOS Big Sur, disponibile al download tramite il programma Developer Center di Apple dopo essere entrati con un nuovo profilo, apre le porte alla release finale, con l’aggiornamento del sistema operativo disponibile per tutti, non solo per gli sviluppatori o i beta tester.

Un aggiornamento attesissimo dagli utenti della mela sparsi per il globo, che vedranno finalmente svecchiato il sistema operativo con nuovi colori, uno stile grafico completamente rinnovato con icone ridisegnate per avvicinarsi al mondo di iOS ed iPadOS.

Dalla barra delle applicazioni fino al centro di controllo passando per la barra delle notifiche: tutto avrà una nuova veste grafica per rendere più simili i sistemi operativi anche in vista dei nuovi processori ARM, che permetteranno la creazione di un ecosistema ancor più integrato di quanto già non fosse.

Ricordiamo che il nuovo aggiornamento di MacOS Big Sur sarà compatibile con tutti i MacBook a partire dal 2015 e successivi, MacBook Air dal 2013 in poi e i MacBook Pro dal 2013. E ancora Mac Mini versione 2014 e successivi, iMac dal 2014 in poi, iMac Pro dal 2017 e Mac Pro dal 2013 e successivi, fino agli ultimi MacBook Pro da 16 pollici.

POTREBBE INTERESSARTI –> Fortnite di nuovo su iPhone? Ecco l’escamotage via Nvidia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here