Alien, l’ultima minaccia per i dispositivi Android: ruba le password

0
288

Spunta un nuovo malware, chiamato Alien, che minaccia tutti i dispositivi Android: ruba tutte le password degli utenti

Alien malware
Alien malware

Una nuova minaccia sta mettendo a rischio molti dispositivi Android. Gli esperti di cyber security di ThreatFabric hanno scoperto un malware soprannominato Alien. Quest’ultimo, estremamente pericoloso, ruba le password di più di 200 applicazioni tra cui Instagram e Snapchat. Tra le sue funzionalità ci sono attacchi overlay, furto di sms e raccolta di elenco contatti. Il keylogger, inoltre, si può espandere per tutto il device.

Il virus mette a disposizione dei malintenzionati la possibilità di installare, avviare e rimuovere applicazioni dal dispositivo infetto. Inoltre, supporta anche uno sniffer che permette di vedere tutte le notifiche sul dispositivo.

LEGGI ANCHE—> Serie A: oltre 1000 siti e IPTV illegali sotto sequestro

Alien, come funziona e come proteggersi dal malware

Il malware, nel momento in cui riesce ad entrare nello smartphone, può prenderne il totale controllo. Esso permette ai malintenzionati di sorvegliare continuamente le azioni dell’utente accedendo alla schermata dello smartphone, interagendo con il web e vedere le password che si stanno inserendo. Si può anche accedere ai contatti ed inviare liberamente messaggi. Tutto ciò con lo scopo si rubare le informazioni altrui e monetizzare. Questo tipo di virus sono estremamente pericolosi per la propria identità.

Alien, a quanto pare, deriva dal trojan bancario Cerberus che da anni ‘miete’ vittime in continuazione. L’unica cosa possibile da fare è quella di non installare app su Android provenienti da sorgenti sconosciute e non concedere accesso a contatti ed altre applicazioni. Attualmente il malware è diffuso principalmente nei seguenti paesi: Spagna, Germania, Francia, Turchia e Stati Uniti.

LEGGI ANCHE—> Radeon RX 6800 XT Nitro+, la Sapphire mostra l’ultima arrivata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here