Google Stadia torna su iPhone e iPad

0
47

Dopo la recente cancellazione dall’App Store del browser Stadium, torna ora disponibile su iPhone ed iPad Google Stadia.

Gioiscano gli utenti della mela. Nonostante i tentativi più o meno leciti della mela morsicata di porre un freno alla diretta concorrente del loro Arcade, Google Stadia, fa ora ritorno la possibilità di giocare in streaming sulla console di Big G direttamente su iPhone ed iPad.

POTREBBE INTERESSARTI –> Assassin’s Creed: Valhalla, il lancio si avvicina: già disponibile in preload

Google Stadia rifà capolino su iOS, ma occhio ai bug

Google Stadia iOS
Google Stadia (via googlestadia.com)

Torna quindi su iOS ed iPadOS Google Stadia, dopo che Apple aveva deciso di eliminare dalla libreria di App Store il browser Stadium necessario per godere appieno di Stadia. A motivare la scelta il modo in cui il browser sfruttava WebKit con il framework GameController, fondamentale per usare il controller su iPhone e iPad tramite bluetooth. Con la versione 1.2 ora, a quanto pare, l’app rientra perfettamente nelle severe linee guida di Apple ed è quindi possibile scaricarla sullo store.

Nonostante ciò, a quanto sembra dai feedback degli utenti, questa nuova versione con l’escamotage della connessione bluetooth potrebbe non funzionare come previsto. Il gamepad, attualmente, sfrutta uno user agent personalizzato per garantirne il funzionamento con Goolge Stadia, e proprio per questo motivo, a volte, potrebbe non essere riconosciuto dal sistema operativo di iPhone o iPad.

Per risolvere il problema, come suggerisce lo stesso sviluppatore, sarebbe meglio utilizzare il controller proprietario di Google disegnato per Stadia, mentre per DualShock, gamepad di Xbox e altri potrebbero dare qualche problema di connessione. Problema risolvibile dopo qualche tentativo di riaccoppiamento, garantisce lo sviluppatore.

In ogni caso, per poter giocare con Google Stadia su iPhone e iPad sarà necessario, dopo aver scaricato l’app Stadium, assicurarsi di montare la versione del sistema operativo 14.2 di iOS.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple, macOS Big Sur ormai vicinissimo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here