Power Up 4.0 l’aeroplanino di carta che si comanda con lo smartphone

0
76
Power Up 4.0 (Foto Wired)

Power Up 4.0 è senza dubbio uno spettacolare incrocio fra un aeroplanino di carta e un aereo radiocomandato. Lanciato come progetto Kickstarter è riuscito a raccogliere nel giro di pochi giorni ben un milione di euro, e l’iniziativa è letteralmente decollata, non solo fisicamente. Come sottolineato da Wired.it, Power Up 4.0 si presenta come una sorta di scatola di montaggio, e al suo interno troviamo due fogli di carta che piegati seguendo le istruzioni vanno a formare appunto il nostro aereo. A completare il velivolo un computer di bordo, due sensori (il giroscopio e l’accelerometro), e due motori di spinta vettoriale. La particolarità della versione moderna del buon vecchio aeroplanino di carta è che sarà governabile attraverso lo smartphone, con apposita applicazione, il che lo rende accessibile anche alle nuovissime generazioni, poco avvezze probabilmente ai vecchi telecomandi di auto e aerei telecomandati.

Power Up 4.0 (Foto Wired)

POWER UP 4.0 PRATICAMENTE INDISTRUTTIBILE

Wired ha quindi spiegato nel dettaglio come funziona questo bel gingillo. Dopo aver montato l’aereo, una pratica definita dallo stesso portale web, facile, si apre l’applicazione che chiede un collegamento con il modellino via blueetooh. A quel punto si prende in mano l’aereo, lo si lancia in cielo come se fosse un aeroplanino di carta, e lo si manovra attraverso il proprio smartphone. Con l’app si possono gestire diversi parametri come la potenza delle eliche, e ovviamente gestire la cloche virtuale, quindi stabilire in che direzione debba andare. Comandare Power Up 4.0 non è comunque un vero e proprio gioco da ragazzi, in quanto, prima di far compiere acrobazie al nostro aereo di carta, bisognerà prima prenderci un po’ la mano. Ovviamente, se qualcuno di voi ha già dei droni, potrebbe necessitare di qualche ora di pratica minore, mentre per tutti gli altri, conviene andare per step prima di rischiare di far finire l’aereo fra i rami di un albero. La particolarità di questo modellino è che è praticamente indistruttibile: meglio di così…

LEGGI ANCHE AirPods: Panasonic inventa l’aspirapolvere per recuperarli dai binari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here