Password più usate del 2020, top 10 clamorosa: la prima è sempre lei…

0
104
Password (ilmondoinformatico.it)

Quali sono le password più utilizzate di questo 2020, anno che volge ormai alla conclusione? A rispondere a questo quesito ci ha pensato NordPass, sviluppatore dei password manager, che ha appunto stilato questo speciale elenco, e i risultati sono elequenti. 123456 continua purtroppo ad essere la “key” più utilizzata dai vari utilizzatori delle reti per i propri account, che siano cose serie come ad esempio gli account e-mail, ma anche siti più frivoli. Fatto sta che, nonostante le mille raccomandazioni che spesso e volentieri gli esperti di informatica, e soprattutto, di cybersecurity, ci ripetono, le persone non hanno ancora imparato a proteggere i propri accessi. Ma veniamo quindi alla classifica delle 10 password più utilizzate, riporta da tecnologia-libero.it

123456, usata 2.543.285 volte
123456789, usata 961.435 volte
picture1, usata 371.612 volte
password, usata 360.467 volte
12345678, usata 322.187 volte
111111, usata 230.507 volte
123123, usata 189.327 volte
12345, usata 188.268 volte
1234567890, usata 171.724 volte
senha, usata 167.728

Password (Macitynet.it)

PASSWORD PIU’ USATE DEL 2020: VINCE SEMPRE LEI PER IL QUINTO ANNO DI FILA

Delle 10 password appena elencate, sette sono state violate in meno di un secondo, mentre per “picture1” ci è voluto uno sforzo di 3 ore, e per “senha”, invece, sono bastati 10 secondi. Come mai questa differenza? Semplicemente perchè “picture1” contiene sia numeri che lettere, e fra le regole d’oro per creare una password robusta vi è proprio quella di alternare a numeri, lettere, quindi, maiuscole, minuscole e simboli speciali come può essere ad esempio l’€. La password 123456 si conferma la più usata, e dopo aver trionfato in classifica negli anni 2016, 2017, 2018 e 2019, ottiene lo scettro anche del 2020. Si tratta di una password semplice da ricordare e proprio per questo trova un grande utilizzo, ma come avete potuto leggere qui sopra, si può violare in meno di un secondo. I più accorti di voi utilizzeranno un password manager, che permette appunto di creare psw robuste e praticamente inviolabili, ma chissà quanti, fra coloro che stanno leggendo ora, avranno almeno un account con 123456…

LEGGI ANCHE Alien, l’ultima minaccia per i dispositivi Android: ruba le password

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here