WhatsApp, sfondo personalizzabile e non solo: le ultime novità

0
193

Continuano le novità per WhatsApp, l’app di messaggistica più utilizzata al mondo, a cominciare dai wallpaper. La nota applicazione di proprietà di Facebook ha infatti annunciato la possibilità di applicare sfondi all’interno di ogni chat di WhatsApp che siano personalizzabili, di modo da distinguerli a seconda delle diverse conversazioni. Stando a quanto specificato da Facebook, tale novità permette di “rendere le chat distinguibili utilizzare wallpaper personalizzati per le tue chat più importanti, così da non avere più timore di avere inviato il messaggio sbagliato nella chat sbagliata“. Sono state inoltre fornite informazioni in merito ai wallpaper già integrati di default nell’applicazione, e a riguardo troviamo immagini che ritraggono panorami, la natura e via discorrendo. Inoltre, come si legge su techtrunch.com, il wallpaper inserito cambierà a seconda della dark mode o della modalità “chiara” utilizzata.

Whatsapp
Whatsapp

WHATSAPP, SFONDO PERSONALIZZABILE E STICKER OMS ANIMATI

Oltre ai wallpaper, l’altra importante novità di Whatsapp riguarda gli sticker, visto che l’azienda ha annunciato di essere al lavoro su un sistema di ricerca degli stessi che sia più semplice, attraverso emoji o testo, in modo che tutti possano individuare lo sticker più adatto per il tipo di conversazione a cui stanno partecipando. A riguardo si sta cercando di capire con le aziende di terze parti se sia possibile utilizzare dei tag per i propri adesivi, di modo che questi siano appunto facilmente individuabili. Da segnalare, infine, il pacchetto di sticker “Together at Home“, realizzato in collaborazione con l’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, disponibile anche in forma animata. “Together at Home è stato uno dei pacchetti di adesivi più popolari su WhatsApp – ha fatto sapere la stessa azienda – e ora sarà ancora più espressivo e utile nella sua forma animata. Il pacchetto di adesivi “Together at Home” è disponibile su WhatsApp in 9 lingue: arabo, francese, tedesco, indonesiano, italiano, portoghese, russo, spagnolo e turco”.

LEGGI ANCHE WhatsApp e Esselunga: buoni sconto da 500 euro, ma è una truffa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here