Dal bonus smartphone a quello tv: tutti gli incentivi della Manovra 2021

0
293
Bonus smartphone (Skytg24.it)

Sono tanti i bonus riguardanti il mondo digitale, tecnologico e della cultura, previsti nella legge di bilancio 2021, una manovra da 40 miliardi di euro che ha ottenuto due giorni fa il via libera al senato. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta, partendo dall’incentivo che è già stato ribattezzato “bonus smartphone”. Si tratta di una misura rivolta alle famiglie meno abbienti, quelle con un Isee inferiore ai 20mila euro, e che permetterà loro di ricevere in comodato d’uso gratuito per un anno uno smartphone dotato di una connessione dati per navigare su internet, con l’aggiunta di un abbonamento in digitale a due diversi quotidiani. Entro 60 giorni verranno specificati tutti i criteri di accesso, e al momento sarebbe una misura rivolta esclusivamente a coloro che non hanno uno smartphone in famiglia (valore totale della manovra, 20 milioni di euro). Altro bonus in manovra 2021 di cui da tempo vi raccontiamo è quello relativo alle televisioni, un incentivo da 50 euro, anche in questo caso destinato alle famiglie con Isee basso, per acquistare un nuovo decoder o una nuova televisione, in vista dello switch off e del nuovo digitale terrestre, che entrerà in vigore nel 2022.

Bonus tv (Ilfattoquotidiano.it)

LEGGI ANCHE Digitale terrestre e bonus tv: stanziati altri 100 milioni di euro

BONUS IN MANVORA 2021: 100 EURO PER ABBONARSI A RIVISTE IN DIGITALE

Bonus previsti nella manovra 2021 anche per quanto riguarda la scuola, con il governo che ha stanziato un fondo da 40 milioni di euro per un miglioramento delle scuole dal punto di vista tecnologico. Nel fondo sono previste anche le spese per la formazione dei docenti, mentre in aggiunta vi sono 20 milioni di euro per mettere a disposizione degli studenti bisognosi un dispositivo digitale connesso per la didattica online, che sia un notebook o un tablet. Interessante anche il bonus riviste, destinato a coloro che beneficiano già del bonus pc, e che consiste in uno sconto di 100 euro per abbonarsi a quotidiani, riviste e periodici in formato digitale. Questa manovra è prevista per il biennio 2021-2022 e avrà un valore da 25 milioni di euro. Infine segnaliamo il bonus musei, un fondo incrementato di un milione di euro destinato alla digitalizzazione del patrimonio dei musei, e alla creazione di podcast e visite virtuali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here