La Nasa è sicura: “Asteroide colpirà a breve la terra”

0
3208
Asteroide in rotta di collisione con la terra secondo la Nasa (Wired.it)

Un asteroide potrebbe colpire il nostro pianeta, la Terra, e la conferma arriva dalla Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti. Non inizia quindi nel migliore dei modi il 2021, anche se l’impatto, sempre che avvenga, non dovrebbe palesarsi nel corso dei prossimi 12 mesi, ma un po’ più in la. L’asteroide in probabile rotta di collisione con la Terra è il 2009 JF1, dal diametro di circa 13 metri, un enorme masso spaziale. La Nasa lo ha classificato come «potenzialmente pericoloso», proprio per la possibilità che entri in “conflitto” con il nostro mondo, e la data presunta dell’impatto sarebbe quella del 6 maggio 2022. Attraverso il suo sistema Sentry, l’agenzia spaziale a stelle e strisce sta monitorando lo stesso asteroide, e di conseguenza sta calcolando la sua traiettoria, la velocità, il possibile punto di imbatto, la data dello stesso, e il rischio che colpisca realmente la Terra. Ebbene, secondo la Nasa la possibilità che 2009 JF1 colpisca la Terra è pari a 1 su 3.800, come confermato anche dall’Esa, l’agenzia spaziale europea.

Asteroide in rotta di collisione con la terra secondo la Nasa (Wired.it)

LEGGI ANCHE NASA Artemis: ecco i 18 astronauti per la missione lunare – VIDEO

ASTEROIDE COLPIRA’ LA TERRA: LA NASA LO STA STUDIANDO DAL 2009

L’asteroide in questione non è affatto un oggetto nuovo per gli ingegneri e scienziati americani, in quanto lo si sta studiando da ben 12 anni, da lontano 2009, e in questo lasso di tempo sono state raccolte svariate informazioni. Inoltre, non è la prima volta che viene individuato un “masso” a rischio impatto con la Terra, e quello che potrebbe impattare nel 2022 sarebbe il quinto scoperto. «Alcuni asteroidi e comete – fa sapere la Nasa – seguono orbite che li portano ad essere attratti più vicini al Sole e di conseguenza anche alla Terra». Nonostante l’asteroide 2009 FJ1 non sia proprio così gigantesco, l’effetto che provocherebbe una volta caduto sul nostro pianeta sarebbe devastante, come un’esplosione provocata da 230 chilogrammi di dinamite. Pensate quindi cosa potrebbe accadere se dovesse abbattersi su una metropoli, con la speranza che fra un anno e mezzo circa il nostro amico asteroide abbia cambiato decisamente traiettoria…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here